03.02.17. u 14:11

L'ampliamento della Casa per anziani „Domenico Pergolis“ inizia verso la fine di febbraio

Si è tenuta oggi alla Casa per anziani „Domenico Pergolis di Rovigno la firma del contratto di ricostruzione e ampliamento della Casa per anziani. Il contratto è stato firmato dalla direttrice della Casa per anziani „Domenico Pergolis“ Mirjana Banko Filipaj, dal rappresentante dell'esecutore dei lavori Dalibor Štaba e dal delegato del sotto esecutore dei lavori Tomislav Babić, alla presenza del Presidente della Regione Valter Flego e del Sindaco di Rovigno Giovanni Sponza.

Il Presidente Flego ha detto per l'occasione che il progetto di ampliamento della Casa per anziani è un lieto evento nato dalla collaborazione fra la Regione Istriana e la Città di Rovigno.

„Il progetto di ricostruzione e ampliamento delle case per anziani che stiamo svolgendo a Rovigno, Pola, Cittanova e Arsia, consentirà ai nostri pensionati un soggiorno più qualitativo e gradevole nelle case, e aumentando le capacità ricettive si ridurranno le liste d'attesa“, ha dichiarato il Presidente Flego aggiungendo che la Regione ha stanziato 22 milioni di kune. La maggior parte dell'importo, precisamente 15 milioni di kune saranno stanziati dalla Regione proprio per la Casa D. Pergolis. Oltre a ciò, parte dei mezzi sono previsti per l'acquisto dell'attrezzatura, il cui valore stimato è di circa 5 milioni di kune.

Il Sindaco Sponza ha sottolineato che il prossimo ampliamento prevede uno spazio per il centro diurno, un reparto per malati immobili e per malati con demenze, mentre l'intero edificio sarà adeguato alle persone con invalidità.

Nel sottolineare che la Casa per anziani Domenico Pergolis sta ormai da anni migliorando il suo standard, la direttrice Banko Filipaj ha dichiarato che con il progetto si pianifica ampliare l'edificio costruendo un'ala sud-orientale di 6 piani, ampliando così la capacità dagli esistenti 118 utenti fissi a 155 utenti fissi con altri 24 utenti provvisori del centro diurno.

Ricordiamo che il 25 maggio 2016 è stato firmato l'Accordo di cofinanziamento dell'ampliamento della Casa per anziani e infermi „D. Pergolis“ Rovigno fra la Città di Rovigno e la Regione Istriana e la Casa, in cui sono state definite le percentuali di cofinanziamento dell'ampliamento e della fornitura della Casa, di modo che il 50% dei mezzi sarà stanziato dalla Città e l'altro 50% dalla Regione.

Al procedimento svolto di acquisto pubblico per gli esecutori dei lavori, quale miglior offerente è stata scelta la Comunità di offerenti: NEXE GRADNJA s.r.l. (Našice) e l'ELEKTROCENTAR PETEK s.r.l. (Ivanić Grad). Il valore dei lavori ammonta a 22.914.372,30 kn (IVA inclusa).

È seguito l'ottenimento del consenso al Contratto sull'ampliamento della Casa per anziani "Domenico Pergolis“ da parte dell'Assemblea della Regione Istriana. Gli inizi dei lavori sono previsti verso la fine di febbraio 2017.