03.02.17. u 13:14

Il progetto „KulTERRA“ per la rivitalizzazione dei castelli istriani

Si è tenuta oggi al castello Morosini-Grimani a Sanvincenti la presentazione del progetto UE KulTERRA – Rivitalizzazione dei castelli istriani Morosini-Grimani e Petrapilosa, cofinanziato dal Fondo europeo per lo sviluppo regionale, al quale hanno presenziato il Presidente della Regione Istriana Valter Flego, il Sindaco di Pinguente Siniša Žulić e il Sindaco del Comune di Sanvincenti Dalibor Macan.

Il Presidente Flego ha lodato tutti i partecipanti a questo valido progetto sottolineando che „ottenere quasi 20 milioni di kune di mezzi a fondo perduto è un grande successo e la conferma che abbiamo le risorse, il sapere e il potenziale necessari a ciò“.

„I vantaggi del progetto sono molteplici, innanzitutto per quel che concerne la rivitalizzazione dell'entroterra istriano e gli effetti positivi auspicati per l'economia locale, il turismo e la cultura. Da lodare l'attenzione del progetto alle persone con invalidità, rispettivamente al turismo accessibile, ancor sempre non abbastanza presente“, ha detto il Presidente Flego aggiungendo che c'è sempre spazio per uno sviluppo ulteriore, per arricchire l'offerta turistica dell'Istria con nuovi contenuti e per la valorizzazione del patrimonio culturale.

Il partner principale del progetto è il Comune di Sanvincenti con altri 11 partner del settore pubblico, privato e civile, che garantisca una sostenibilità duratura grazie alla collaborazione fra la comunità locale e il settore pubblico, e le amministrazioni pubbliche a livello locale e regionale.

Il programma di sviluppo integrato KulTERRA – Rivitalizzazione dei castelli istriani Morosini-Grimani e Petrapilosa prevede la ricostruzione e l'allestimento, nonché la completa messa in funzione del Castello Morosini-Grimini che comprende: l'allestimento dello spazio espositivo «La stanza del capitano»; l'allestimento dello spazio espositivo per la presentazione della tradizione e delle vecchie usanze al fine di salvaguardare il patrimonio culturale immateriale; lo spazio per organizzare vari eventi (manifestazioni, congressi, fiere); un negozio di souvenir e un centro per le degustazioni nell'Istria centrale.

Il progetto prevede inoltre la ricostruzione e l'allestimento nonché la completa messa in funzione del Castello di Petrapilosa. In questo Castello è previsto lo sviluppo di servizi culturali, educativi e presentativi all'interno del castello; l'instaurazione e l'allestimento di una collezione di armi Ferlin all'interno del castello Morosini - Grimani; un centro per la presentazione di prodotti alimentari autoctoni – centro per le degustazioni dell'Istria centrale, all'interno del Castello Morosini - Grimani, come pure lo sviluppo e l'esposizione di vini tradizionali legati al patrimonio culturale – lo spumante Kunfini.

Il programma di sviluppo integrato „KulTERRA – Rivitalizzazione dei castelli istriani Morosini - Grimani e Petrapilosa“ sottintende gli investimenti nel patrimonio culturale attraverso l'integrazione di attività diverse ma reciprocamente collegate per migliorare l'amministrazione dei beni culturali a Sanvincenti e Pinguente, e per metterla in funzione di un sostenibile turismo culturale.

Il valore del progetto è di 22.594.779,13 kn, di cui 19.204.801,29 kn sono mezzi a fondo perduto, e la durata è fino a giugno del 2019.