29.12.16. u 14:54

Sono state assegnate le borse di studio regionali per l'anno accademico 2016/2017

Sono state assegnate oggi nella sede della Regione Istriana a Pola le borse di studio per gli studenti, per l'anno accademico 2016/2017.  Per l'occasione il Presidente della Regione Istriana Valter Flego e l'Assessora all'istruzione, lo sport e la cultura tecnica Patricia Percan hanno ricevuto gli studenti e hanno firmato con loro i contratti.

Le borse di studio sono state assegnate in base al Regolamento sull'assegnazione delle borse di studio agli studenti della Regione Istriana e nell'anno accademico 2016/2017 si assegnano 40 borse di studio, per la durata di un anno, nell'importo mensile di 1.100,00 kn.

Il Presidente Flego afferma che nonostante la crisi economica che dura da anni e una forte riduzione delle entrate dal bilancio, la Regione Istriana non ha ridotto l'importo mensile delle borse di studio e le ha aumentate del trenta percento, da 30 a 40 borse di studio. Ha inoltre dichiarato di aver introdotto altre venti borse di studio per gli studenti dotati meno abbienti che ha invitato a partecipare al concorso che sarà bandito a breve.

„Il sapere è oggi un fattore inevitabile della crescita e dello sviluppo economici. Noi siamo un paese piccolo e per questo motivo dobbiamo promuovere con ancora più forza l'importanza dell'istruzione, della ricerca, delle innovazioni e del progresso tecnologico per essere competitivi. I mezzi che per questo motivo diamo per l'istruzione, sono l'investimento migliore nel futuro dei giovani, e con ciò anche per il futuro dell'Istria“, ha sottolineato il Presidente Flego.

Ricordando tutti i progetti finora realizzati nel campo dell'istruzione nella Regione Istriana, il Presidente Flego ha presentato anche i progetti futuri come l'ampliamento della Casa dello studente a Pola, gli investimenti nella Scuola media superiore Mate Blažina ad Albona, e nella Scuola elementare Mate Balota a Buie, ma anche nelle altre scuole sparse per l'Istria. Dal prossimo anno inizia l'applicazione della nuova Strategia dell'istruzione della Regione Istriana e continuano pure i progetti degli insegnanti di sostegno e dell'implementazione dell'insegnamento della storia e della cultura del territorio nelle scuole dell'infanzia e nelle scuole. Un progetto molto importante è anche quello della costruzione del Centro delle competenze turistico-alberghiere di Pola che permetterebbe agli alunni di acquisire esperienze e nozioni pratiche in un ambiente lavorativo reale.

Il Presidente Flego ha infine fatto gli auguri a tutti gli studenti per la borsa di studio assegnata e ha augurato loro tanto successo nell'anno venturo.

Al concorso per le borse di studio della Regione Istriana sono pervenute 256 domande. L'importo mensile della borsa di studio è 1.100,00 kune. Le borse di studio degli anni accademici precedenti, ossia del 2013/14 e 2014/15 sono 21 e anche queste ammontano a 1.100,00 kune.

Il concorso per l’assegnazione delle borse di studio agli studenti meno abbienti nella Regione Istriana per l’anno accademico 2016/17 sarà pubblicato verso la metà di gennaio 2016. L’importo mensile della borsa di studio sarà altrettanto 1.100,00 kn. Con ciò nell’anno accademico 2016/2017 la Regione Istriana assegnerà complessivamente 81 borse di studio.