24.11.16. u 11:33

È iniziato a Pola l’VIII Incontro di sindaci e imprenditori

È iniziato oggi all'Hotel Park Plaza Histria a Pola l'VIII Incontro di sindaci e imprenditori organizzato dalla Lidermedija e dall'Associazione delle città nella Repubblica di Croazia. All'incontro sono tradizionalmente presenti i rappresentanti dell'autogoverno locale e del mondo degli affari, provenienti da tutta la Croazia. Presente all’apertura anche il Presidente della Regione Istriana Valter Flego.

Secondo il Presidente Flego, le manifestazioni di questo genere sono particolarmente importanti, specialmente se osservate nel periodo in cui viviamo.

„Nella situazione odierna è necessaria una sinergia ancora più forte e la collaborazione fra il settore pubblico e reale e gli altri investimenti nell'imprenditoria e nella creazione di posti di lavoro“, ha sottolineato il Presidente Flego, aggiungendo che la Regione Istriana investe continuamente nell'infrastruttura, ma anche attraverso varie misure di aiuto e incentivazione, vuole promuovere gli investimenti nell'economia e agevolare il lavoro.

„Le misure e i programmi finora intrapresi di aiuto all'economia istriana, hanno dato ottimi risultati. Siamo la regione leader nell'attività economica complessiva della Croazia, mentre il PIL pro capite supera del 23% la media croata. Teniamo il record per la percentuale di piccoli e medi imprenditori nell'economia, mentre gli imprenditori dell'Istria nel 2015 hanno realizzato la massima crescita dei profitti nell'intera Croazia“, ha precisato il Presidente Flego, augurando a tutti i partecipanti all'Incontro tanto successo nelle prossime 48 ore, quanto dura la manifestazione stessa.

Gli organizzatori ritengono che le capacità direzionali delle città vanno migliorate a favore dei cittadini e degli imprenditori. Per questo motivo, l'incontro deve concentrarsi sul ruolo delle città nello sviluppo, ossia sul modo e sulla quantità in cui le città attirano gli investimenti e come migliorare la competitività delle città.

All'incontro si presenteranno gli esempi di buona prassi, le città che hanno creato un clima imprenditoriale in un costante sviluppo sostenibile.

I temi dell'incontro di quest'anno sono: La stabilità finanziaria della comunità locale; L'elettromobilità; Un'illuminazione efficace dal punto di vista energetico; L'influsso della riforma fiscale sull'autogoverno locale e Una gestione efficace dei rifiuti.