12.07.16. u 16:13

La Regione Istriana ha pubblicato due Inviti pubblici finalizzati a elevare la qualità dei prodotti e dei servizi turistici

Sul sito internet ufficiale della Regione Istriana sono stati pubblicati due Inviti pubblici dell'Assessorato turismo: Invito pubblico a candidare i progetti per l'assegnazione di mezzi a fondo perduto, in base al Programma d'incentivazione dell'allestimento delle spiagge nel 2016 e l'Invito pubblico a candidare i progetti per l'assegnazione di mezzi a fondo perduto in base al Programma d'incentivazione della diversificazione degli alloggi privati attraverso il progetto ISTRA BIKE&BED nel 2016.

Le spiagge sono la risorsa chiave nel segmento dei prodotti legati al sole e al mare, e possono costituire un fattore importante di differenziazione sul mercato e di attrattività della destinazione. Il primo Invito pubblico è stato pubblicato proprio con l'obiettivo di migliorare la qualità del prodotto turistico mare e sole e per un uso sostenibile delle risorse naturali in funzione del turismo. Prendendo in considerazione che lì'intento è di consentire a tutte le generazioni, in particolare alle persone con handicap, di accedere facilmente alle spiagge e usarle, quest'anno il tema di incentivazione dell'allestimento delle spiagge è proprio un „Turismo senza barriere“. Anche il messaggio della Giornata mondiale del turismo che si celebra il 27 settembre, è „Tourism for All - Promoting Universal Accessibility“.

L'Invito pubblico costituisce la continuazione del progetto „Spiagge“ e ha l'obiettivo di migliorare l'intera area delle spiagge, assicurando i servizi adeguati, per il piacere sia dei turisti, sia dei cittadini dell'Istria.

Possono presentarsi all'Invito per l'assegnazione di mezzi a fondo perduto le unità d'autogoverno locale e gli Enti pubblici che gestiscono le aree naturali protette sul territorio della Regione Istriana.

Nel Bilancio della Regione Istriana sono pianificati i mezzi per un importo complessivo di 400.000,00 kn. La Regione Istriana cofinanzia fino al 50% delle spese giustificate/ammissibili per l'attuazione di un singolo progetto. L'importo massimo per ogni singolo partecipante all'invito può essere 100.000,00 kn. In via eccezionale, alle spiagge che presentano il massimo standard di accessibilità per persone con handicap, è possibile concedere anche un importo maggiore per il cofinanziamento.

Il secondo Invito pubblico, legato al progetto Bike&Bed, ha l'obiettivo di sviluppare e promuovere il cicloturismo in Istria, con l'intento di motivare i locatori privati a differenziare e ampliare l'offerta, in questo contesto, per soddisfare i criteri per entrare nel progetto Bike&Bed, organizzato in collaborazione con l'Agenzia istriana per lo sviluppo del turismo (IRTA).

Il progetto è conforme al Master plan dell'Istria od 2015-2025, alla strategia di sviluppo del turismo della RC fino al 2020 e al Piano d'azione di sviluppo del cicloturismo, del Ministero del turismo.

Possono partecipare all'Invito pubblico per l'assegnazione dei mezzi a fondo perduto i seguenti soggetti sul territorio della Regione Istriana: i soggetti della piccola economia (società commerciali fuori dal settore pubblico, attività artigianali e cooperative), le aziende agricole a conduzione familiare (che offrano servizi alberghieri e/o turistici), le persone fisiche – locatori privati.

I mezzi previsti nel Bilancio della Regione Istirana ammontano a un importo complessivo di 200.000,00 kn, e si cofinanzia l'80% delle spese giustificate/ammissibili per l'attuazione di un singolo progetto. L'importo massimo del contributo per partecipante al concorso può essere fino a 10.000,00 kn.

Entrambi gli inviti pubblici rimangono aperti fino al 31 dicembre 2016, rispettivamente fino all'estinzione dei mezzi previsti nel Bilancio della Regione Istriana.

I testi integrali degli Inviti pubblici, corredati dei moduli necessari, sono disponibili sul sito internet della Regione Istriana www.istra-istria.hr.