01.09.16. u 13:31

Ricevimento per la delegazione della Comunità dei vigili del fuoco della Croazia e della Comunità dei vigili del fuoco della Regione Istriana

Il Presidente della Regione Istriana Valter Flego ha ricevuto oggi nella sede della Regione Istriana a Pola i rappresentanti della Comunità dei vigili del fuoco della Croazia e della Comunità dei vigili del fuoco della Regione Istriana. Al ricevimento erano presenti il Presidente della Comunità dei vigili del fuoco della Croazia Ante Sanader, il capo della Comunità dei vigili del fuoco della Croazia Željko Popović, il Vicepresidente della Comunità dei vigili del fuoco della Croazia e comandante regionale Dino Kozlevac, il vicecomandante regionale Klaudio Karlović e l'Assessore allo sviluppo sostenibile Josip Zidarić.

I rappresentanti della Comunità dei vigili del fuoco della Croazia hanno anticipato per l'occasione l'organizzazione di due manifestazioni: 12a Gara statale dei giovani vigili del fuoco della RC prevista per sabato, 24 settembre 2016 allo stadio dell'Uljanik a Veruda (Pola) e la 7a Gara statale dei vigili del fuoco della RC che avrà luogo sabato 1 ottobre 2016 sempre allo stadio dell'Uljanik a Veruda (Pola).

Il Presidente Flego ha espresso la sua soddisfazione perché l'Istria è stata scelta come destinazione in cui si terranno queste due gare.

„Sono molto contento che la Comunità dei vigili del fuoco della Croazia celebrerà i suoi 140 anni di attività proprio a Pola, con due grandi competizioni statali“, ha detto il Presidente Flego aggiungendo che questo è anche un riconoscimento al lavoro della Comunità dei vigili del fuoco della Regione Istriana.

Il Presidente della Comunità dei vigili del fuoco della Repubblica di Craozia Ante Sanader ha ringraziato il Presidente Flego per l'appoggio dato alla Comunità dei vigili del fuoco della Regione Istriana per tutto quello che stanno facendo per l'attività dei vigili del fuoco e ha fatto i suoi complimenti alla Comunità dei vigili del fuoco della Regione Istriana per la loro organizzazione, visibile al meglio nei momenti in cui sono necessari degli interventi tempestivi.

Ai concorsi parteciperanno 400 squadre della RC e 20 squadre provenienti da paesi vicini per un totale di 4500 partecipanti provenienti dalla Croazia e dall'estero.

Alle gare parteciperanno 6 squadre dei giovani vigili del fuoco e 14 squadre dei vigili del fuoco della Comunità dei vigili del fuoco della Regione Istriana. Il numero complessivo previsto di giovani vigili del fuoco è 1700.