25.05.16. u 13:25

Consegnati i premi per i lavori migliori al concorso „Dizajniraj, drogu ne diraj“

Sono stati conferiti oggi nella sede della Regione Istriana a Pola i premi agli alunni delle scuole elementari e medie superiori per i migliori lavori sul tema del concorso „Dizajniraj, drogu ne diraj“, svolto nell'ambito della campagna contro le malattie da dipendenza „Bježi/Via“.

La Vicepresidente della Regione Istriana Viviana Benussi ha distribuito i premi ai vincitori ricordando che la Regione Istriana ha dato il via a questa campagna dodici anni fa con l'obiettivo di promuovere l'importanza della prevenzione della tossicodipendenza.

Il coordinatore principale della campagna „Bježi! Via!“ Diego Bosusco ha espresso la sua soddisfazione per l'iniziativa di quest'anno. Assieme a Nenad Marjanović, Bosusco era membro della giuria che ha selezionato i lavori pervenuti. Bosusco ha inoltre anticipato che quest'anno ci sarà un’altra iniziativa, sempre su questo tema, dal titolo „Klikaj protiv ovisnosti“.

Al concorso sono pervenuti 112 lavori di 12scuole elementari e medie superiori dell'Istria.

Sono stati assegnati tre premi dello stesso valore e un premio speciale: i tre tablet sono stati regalati a Bojan Crnogorčić, alunno dell'VIII classe della Scuola elementare Vidikovac di Pola, alla Scuola media superiore italiana di Rovigno e agli alunni della Scuola elementare di S. Lorenzo. Toni Borina, alunno dell'VIII classe della Scuola elementare Šijana di Pola ha ricevuto un premio speciale, un pacco regalo della campagna „Bježi/Via“ per un lavoro che darà una nuova immagine all'iniziativa „Baci drogu u koš“. Un ringraziamento particolare è andato anche agli alunni della Scuola per l'educazione e l'istruzione di Pola che hanno decorato le borse che contenevano i premi della campagna.