02.05.16. u 15:13

I vigili del fuoco in Istria sono pronti per la stagione

In occasione della celebrazione di S. Floriano – Giornata internazionale dei vigili del fuoco, si è tenuto oggi un ricevimento organizzato dalla Regione Istriana e dalla Città di Pola per i rappresentanti della Comunità dei vigili del fuoco della Regione Istriana.

Il Presidente della Regione Valter Flego e il Sindaco di Pola Boris Miletić hanno fatto gli auguri ai vigili del fuoco presenti per la loro giornata.

Il Presidente Flego ha sottolineato che l'attività dei vigili del fuoco in Istria è un buon esempio di decentramento delle competenze e che il sistema sta funzionando in maniera eccellente già da 17 anni a questa parte.

„L'attività e il ruolo dei vigili del fuoco sono estremamente importanti nel sistema di protezione e salvataggio, in particolare durante la stagione turistica. La sicurezza dei cittadini e dei numerosi turisti che ogni stagione ci visitano, è molto importante e proprio grazie ai nostri vigili del fuoco tutti possono sentirsi sicuri“, ha affermato il Presidente Flego aggiungendo che:

„La Regione Istriana vanta un'ottima collaborazione con la Comunità dei vigili del fuoco, affermando così che l'unitarietà è il mezzo più efficace nella salvaguardia delle vite umane e dei beni materiali“.

Il Sindaco Miletić ha inoltre sottolineato che la questione della sicurezza è soggettiva e che i cittadini e gli ospiti non hanno motivo di preoccuparsi.

„In questi dieci anni che ho lavorato a Pola, mi sono convinto diverse volte della vostra competenza. Quando bisogna agire siete sempre i primi e per questo motivo, in occasione della vostra giornata, vi auguro di avere meno lavoro possibile“, ha concluso il Sindaco polese.

L'ultimo a salutare i presenti è stato il Comandante della Comunità dei vigili del fuoco della Regione Istriana Dino Kozlevac che ha ringraziato la Regione e tutte le città e i comuni dell'Istria per l'appoggio offerto da anni e l'aiuto nello sviluppo dell'attività dei vigili del fuoco. Parlando dell'anno scorso, Kozlevac ha ricordato che ci sono stati 2562 interventi di vario genere, 872 dei quali erano incendi.

Per questa stagione sono pronte più di 1300 persone, fra cui 1101 volontari, 226 vigili del fuoco professionisti e 21 lavoratori stagionali.

„Siamo pronti per la stagione turistica e per ogni possibile problema avremo la risposta“, ha concluso il comandante Kozlevac.