10.12.15. u 11:42

Fissata per domani l'assegnazione dell'VIII Istriana

Si terrà domani al cinema Valli di Pola l'VIII assegnazione solenne del premio Istriana anticipato all'odierna conferenza stampa dall'iniziatore e ideatore Daniel Sponza, dall'Assessore alla cultura Vladimir Torbica, dall'Assessora all'istruzione, lo sport e la cultura tecnica Patricia Smoljan e dal rappresentante dello sponsor, la banca IKB Umag Valter Orbanić.

L'Assessore Torbica ha dimostrato tanta soddisfazione perché l'Istriana sta diventando una manifestazione tradizionale; lo conferma la sua qualità ed eccellenza. Ha aggiunto che questo periodo di festa è un'occasione per ringraziare tutti quelli che hanno fatto molto per l'Istria.

L'Assessora Smoljan ha ricordato che ci sono sei categorie per le quali si assegna l'Istriana: economia, scienza e istruzione, cultura, sanità, sport e musica.

Sponza ha inoltre pubblicato il nome di una laureata per la categoria della sanità. Si tratta di Marjeta Milani che ha ottenuto 168 voti ed è infermiera dal 1981. Dal 1984 lavora come infermiera a domicilio ed è sempre a stretto contatto con le persone e le famiglie nei loro momenti più difficili e importanti.

„Gli operatori sanitari dell'Ospedale generale di Pola e dell'Istituto per la salute pubblica della Regione Istriana hanno deciso di nominare quest'anno per l’Istriana esclusivamente le infermiere e gli infermieri in modo da porre l'accento proprio sull'importanza del loro lavoro“, ha detto Sponza.

Nella categoria „economia“ sono stati nominati Vesna Žmak e Armando Stanišić, per la scienza e l'istruzione: Valter Boljunčić e Tamara Sapanjoš, per la cultura: Ivana Matejčić e Sunčica Mustač, Ondina Krnjak e Tatjana Bradara, e Bojan Šumonja; per lo sport: Slavko Jereb, Nataša Ravnić Gašparini e Bruno Valčić, per la musica: Anelidi, Veja, Livio Morosin, Luka Žužić e Franko Božac.