30.09.15. u 15:52

L'Istra Inspirit quale esempio di buona prassi presentato all'EXPO di Milano

Al XIII Seminario internazionale Euromeeting, organizzato dal NECSTouR (Rete di regioni europee per il turismo sostenibile e competitivo) e dalla Regione Toscana è stato presentato ieri il progetto Istra Inspirit, quale esempio di buona prassi nell'uso del patrimonio culinario per valorizzarlo turisticamente e creare un turismo sostenibile.

La Regione Istriana è stata presentata dalla consulente responsabile per i progetti internazionali presso l'Assessorato al turismo Manuela Hrvatin.

Il tema dell'Euromeeting di quest'anno, tenutosi il 29 e 30 settembre all'EXPO di Milano era „La settimana turistico-culinaria europea. Europa – il gusto di viaggiare“ ('Europe food- tourism week. Europe: the taste for travelling'), ossia il turismo sostenibile, il patrimonio culinario e la cultura del cibo. Oltre all'Istria altre regioni erano presenti a dimostrare i loro esempi di buona prassi come la Toscana, la Catalonia, il Limburgo, la Cornovaglia e l'Emilia Romagna. È stato inoltre presentato il progetto del NECSTouR dal titolo „Gran Tour project - The Route of flavours for the promotion of European identities“, realizzato in collaborazione con il Consiglio europeo, sul tema del turismo enogastronomico sostenibile. Il titolo introduttivo per la presentazione della Regione Istriana è stato „Istra Inspirit – theater & gourmet experiences“ che ha proposto una rassegna di menu tematici lungo la storia dell'Istra.

L'Euromeeting è un seminario internazionale promosso dalla Regione Toscana che si tiene una volta all'anno, sotto il patrocinio del NECSTouR ed è diviso in tre parti: l'introduzione, dedicata ai discorsi di saluto e alla comunicazione fra le istituzioni europee e internazionali, la parte tematica nell'ambito della quale si analizzano vari temi e problemi, e quella finale nella quale si presentano gli esempi di buona prassi e le idee progettuali.