12.06.15. u 16:00

Si è tenuto un ricevimento per i partecipanti del programma Eurodyssee

Giovedì 11 giugno 2015 nella della Regione Istriana a Pola si è tenuto il ricevimento per i partecipanti del programma Eurodysee. Si tratta di un programma internazionale di scambio di giovani tra le regioni membro dell'Assemblea delle Regioni d'Europa (Assembly of European Regions – AER) che offre la possibilità ai giovani nell'età compresa da 18 a 30 anni di acquisire un'esperienza professionale in vari campi d’attività.

La Regione Istriana è membro dell'Assemblea delle Regioni d’Europa dal 1994, mentre dal 1996 partecipa attivamente al suo programma. Da allora 157 candidati provenienti dalla Regione Istriana hanno partecipato al programma, mentre l’Istria ne ha ospitati 117, provenienti da diverse regioni europee.

Quest'anno la Regione Istriana ha ospitato cinque giovani provenienti da Portogallo, Francia e Spagna che soggiorneranno a Pola dal 27 maggio fino al 31 agosto 2015. I partecipanti sono stati ricevuti dall'Assessore alla cooperazione internazionale e agli affari europei Patrizia Bosich e dalla coordinatrice del programma Eurodyssee Gordana Širol.  

L'Assessore Bosich ha espresso l’augurio che i partecipanti portino a casa dei ricordi indimenticabili e diventino ambasciatori della nostra regione, divulghino le informazioni sul programma affinché la Regione ospiti altri giovani provenienti da paesi diversi. “Durante il vostro soggiorno, avrete l'occasione di conoscere l'Istria e i loro abitanti e di scoprire una regione che ha delle tradizioni specifiche e una propria identità”, ha aggiunto l'Assessore Bosich.

I partecipanti del programma frequentano già da due settimane un corso intensivo di croato curato dalla prof. Suzana Orlić, e verso la fine del mese inizieranno un periodo di pratica professionale in diverse aziende e istituzioni della Regione Istriana.
La collaborazione con la Scuola di lingue straniere Vox Viva dura ormai da molti anni ed è ottima, tanto che al momento delle presentazioni i partecipanti hanno dimostrato una conoscenza stupefacente del croato affermando che abbiamo delle belle spiagge, che gli abitanti sono gentili e sorridenti e di essere contenti di poter trascorrere del tempo in Istria.

Verso la fine dell'incontro l'Assessore Bosich e la coordinatrice del programma Gordana Širol hanno dato loro dei regali di benvenuto augurandogli, per il loro soggiorno in Istria, di trascorrere dei bei momenti e di acquisire una buona esperienza professionale.