15.09.17. u 14:19

Soccorsi dall'Istria a Zara inondata

La Comunità dei vigili del fuoco della Regione Istriana ha inviato questa settimana aiuti ai vigili del fuoco di Zara colti da uno stato di forte calamità. Gli aiuti consistevano in 5 pompe elettriche, un generatore di corrente e 9 deumidificatori per ambienti. Stamattina è partita per Zara anche una cisterna per il trasporto di acque fecali, con a bordo i dipendenti dell'azienda municipalizzata Herculanea s.r.l.

Il Comandante della Comunità dei vigili del fuoco della Regione Istriana e capo del Comando di protezione civile della Regione Istriana Dino Kozlevac ritiene che in situazioni di questo genere la solidarietà sia essenziale, come pure l'aiuto reciproco nel lavoro.

„Dopo aver ricevuto l'informazione sull’inondazione che ha colpito Zara e dintorni, abbiamo offerto il nostro aiuto. I vigili del fuoco di Zara hanno risposto di aver bisogno di pompe e di un generatore di corrente che abbiamo immediatamente spedito“, ha dichiarato il comandante dei vigili del fuoco Kozlevac.

Il Presidente della Regione Istriana Valter Flego ha sottolineato che la settimana scorsa anche l'Istria ha affrontato delle difficoltà di questo genere, causate da grandi quantitativi di precipitazioni e si è lavorato costantemente per riportare la situazione alla normalità.

„Noi stessi abbiamo affrontato delle abbondanti precipitazioni, anche se queste erano molto minori rispetto alle precipitazioni che hanno interessato il territorio di Zara. Rimaniamo vicini ai cittadini di Zara e a tutti i servizi che sin dall'inizio sono coinvolti al risanamento dei danni avvenuti. L'importante è aiutarsi a vicenda e per questo motivo la Regione Istriana ha deciso di reagire“, ha dichiarato il Presidente Flego.

Anche il Sindaco di Pola Boris Miletić ha parlato degli aiuti inviati notando che il sistema dei vigili del fuoco in Istria è uno dei migliori e più efficaci in Croazia e oltre.

„Il nostro sistema può rispondere in ogni momento a tutte le sfide e per questo i cittadini, ma anche un numero sempre più crescente di turisti, si sentono sicuri. Ritengo di poter essere fieri di questo sistema decentrato di funzionamento e possiamo fungere da esempio agli altri anche per la nostra unità e il nostro modo di operare. Desidero ringraziare tutti quelli che operano all'interno del sistema dei vigili del fuoco per la loro solidarietà, lo spirito di sacrificio e la generosità“, ha concluso il Sindaco di Pola.