26.09.17. u 11:35

Presentato il progetto UE LIKE

All'odierna conferenza stampa, tenutasi al Politecnico di Pola, è stato presentato il progetto UE LIKE - „Living on the Karst Edge“, e vi hanno partecipato il Presidente della Regione Istriana Valter Flego, la rappresentante dell'Ente della Repubblica di Slovenia per la tutela naturale Tjaša Djokić e il responsabile del progetto Bruno Kostelić.

Il progetto LIKE, secondo il responsabile Kostelić, è rivolto al territorio di confine del Carso come un succedersi di rocce ripide e pendii di pietra calcare dove la lunga interazione fra l'uomo e la natura ha dato origine a particolari valori biologici, culturali ed estetici, e il mantenimento di questo rapporto è indispensabile per la loro conservazione.

„Il ricco potenziale naturale del territorio si trova sempre più sotto pressione dei visitatori, ma anche di altre attività umane, viste le immediate vicinanze delle aree molto popolate come Capodistria, Trieste e Abbazia“, ha dichiarato Kostelić.

Il Presidente Flego ha sottolineato che il progetto LIKE è la continuazione dell'intento pluriennale della Regione Istriana di tutelare i suoi potenziali naturali e introdurre dei meccanismi adeguati di tutela e gestione dei propri valori naturali.

„Possiamo veramente vantarci del fatto che da 10 anni a questa parte siamo sempre presenti con le idee progettuali al programma UE di cooperazione transfrontaliera fra Slovenia e Croazia e che la tutela ambientale e naturale è un tema in cui abbiamo cercato sempre il modo di realizzare tutti i nostri sogni e le nostre visioni con i mezzi europei“, ha dichiarato il Presidente Flego aggiungendo:

„La situazione è tale che proprio l'area di confine della Ciceria è molto preziosa, e d'altra parte meno sviluppata delle altre parti dell'Istria. Nella varietà biologica, in un ambiente stupendo e nei paesaggi dell'Istria settentrionale c'è un potenziale enorme che deve diventare un motore dello sviluppo socioeconomico di quest'area“.

Secondo le parole del Presidente Flego al momento il 7% della superficie della Regione Istriana si trova in una categoria di tutela ambientale.

„Con questo progetto determineremo il reale potenziale naturale e socio economico di 10.000 ha di superficie della Ciceria, un'area che secondo noi per il suo potenziale naturale ha la capacità di diventare il primo parco regionale nella Regione Istriana“, ha concluso il Presidente Flego.

La Regione Istriana è il partner leader del progetto LIKE, finanziato dal programma di cooperazione internazionale INTERREG V-A Slovenia - Croazia 2014-2020, e viene attuato dalla Sezione tutela ambientale e naturale dell'Assessorato sviluppo sostenibile della Regione Istriana.

Oltre alla Regione Istriana, partecipano al progetto altri 7 partner: l'Ente per la tutela ambientale della Repubblica di Slovenia, l'Università del Litorale di Capodistria, il Comune di Capodistria, il Museo di scienze naturali di Fiume, l'Associazione per l'osservazione ornitologica BIOM di Zagabria, l'Associazione per l'osservazione ornitologica DOPPS di Lubiana e l'Ente pubblico Natura Histrica. Il ruolo di collaboratore al progetto va all'Agenzia croata per l'ambiente e la natura (HAOP), l'Ente pubblico Parco naturale del Monte Maggiore e la Podeželska kmetijsko - turistična zadruga Bržanija.

Il valore complessivo del progetto è di 1.528.377,29 € ; la Regione Istriana ha a disposizione per le sue attività 285.888,20 €, mentre l'Ente pubblico Natura Histrica 163.419,09 €. Il progetto quindi prevede un importo complessivo di 449.307,29 € per le attività dei partner istriani nel progetto.

Projekt traje 30 mjeseci, a započeo je s provedbom 01. rujna 2017. godine, te traje do 28. veljače 2020. godine.