05.03.15. u 11:22

Informazioni e istruzioni ai candidati presentatisi all'annuncio per l'assunzione di un collaboratore professionale responsabile per i progetti internazionali nella Regione Istriana, presso l'Assessorato all'economia della Regione Istriana

ANNUNCIO PER L'ASSUNZIONE DI UN COLLABORATORE/UNA COLLABORATRICE PROFESSIONALE RESPONSABILE PER I PROGETTI INTERNAZIONALI - 1 ESECUTORE/ESECUTRICE  ALL'ASSESSORATO ALL'ECONOMIA DELLA REGIONE ISTRIANA

INFORMAZIONI E ISTRUZIONI AI CANDIDATI PRESENTATISI ALL'ANNUNCIO PER L'ASSUNZIONE DI UN COLLABORATORE PROFESSIONALE RESPONSABILE PER I PROGETTI INTERNAZIONALI NELLA REGIONE ISTRIANA, PRESSO L'ASSESSORATO ALL'ECONOMIA DELLA REGIONE ISTRIANA, PUBBLICATO TRAMITE L'ISTITUTO CROATO PER IL COLLOCAMENTO AL LAVORO - UFFICIO TERRITORIALE DI POLA E SULLA BACHECA E SUL SITO INTERNET DELLA REGIONE ISTRIANA

DESCRIZIONE DELLE MANSIONI E DEI COMPITI LAVORATIVI

COLLABORATORE/COLLABORATRICE PROFESSIONALE RESPONSABILE PER I PROGETTI INTERNAZIONALI

Descrizione delle mansioni:

  • svolge incarichi d'implementazione dei progetti internazionali e programmi approvati secondo i contratti stipulati tra il donatore internazionale o nazionale e la Regione Istriana,
  • comunica, collabora e svolge mansioni amministrative con i ministeri che si occupano di questo settore, le organizzazioni internazionali, le unità d'autogoverno locale e regionale nella Repubblica di Croazia e all'estero, le agenzie per lo sviluppo e le altre istituzioni nell'ambito dell'implementazione del progetto,
  • segue i concorsi delle istituzioni europee, delle istituzioni finanziarie e dei fondi internazionali e dei fondi dei governi esteri nel settore dell'economia,
  • svolge incarichi di preparazione dei progetti da candidare all'UE e agli altri fondi internazionali, ai fondi delle istituzioni finanziarie e dei governi esteri,
  • prepara le informazioni da pubblicare nei mass media e sul sito internet della Regione nel campo dell'attività dell'Assessorato e organizza la necessaria cooperazione mediatica,
  • prepara attività di presentazione e promozione del progetto,
  • svolge anche altri incarichi su commissione dell'Assessore.

DATI SULLO STIPENDIO

Lo stipendio del collaboratore/della collaboratrice professionale responsabile per lo sviluppo economico è costituito dalla moltiplicazione del coefficiente di complessità delle mansioni nell'ambito del posto di lavoro e della base per il calcolo dello stipendio. L'articolo 8 della Delibera sulle misure per la determinazione degli stipendi del Presidente della Regione, dei Vicepresidenti della Regione, dei funzionari e dei dipendenti negli organi amministrativi della Regione Istriana ("Bollettino ufficiale della Regione Istriana n. 10/10), stabilisce il coefficiente di complessità delle mansioni di collaboratore professionale responsabile corrispondente a 2,80, e all'art. 7  della stessa è stato prescritto il modo per stabilire la base per il calcolo dello stipendio dei funzionari e dipendenti negli organi amministrativi della Regione Istriana.

VALUTAZIONE DEI CANDIDATI

  • Verifica del sapere e delle capacità necessarie per svolgere le mansioni del posto di lavoro per il quale viene assunto/a il/la funzionario/a – prova scritta
  • Intervista con la Commissione per l'attuazione del concorso

FONTI LEGISLATIVE PER LA PREPARAZIONE DEI CANDIDATI PER LA VALUTAZIONE – VERIFICA DEL SAPERE E DELLE CAPACITÀ RILEVANTI PER LO SVOLGIMENTO DELLE MANSIONI DEL POSTO DI LAVORO PER IL QUALE IL/LA FUNZIONARIO/A VIENE ASSUNTO/A:

  1. Costituzione della RC (testo emendato) ("Gazzetta ufficiale" 85/10)
  2. Legge sull'autogoverno locale e territoriale (regionale) („Gazzetta ufficiale“ n. 19/13),
  3. Legge sui funzionari e impiegati nell'autogoverno locale e territoriale (regionale) („Gazzetta ufficiale“ n. 86/08 e 61/11),
  4. Le direttrici per la gestione del ciclo progettuale sono disponibili sul sito internet del Ministero dello sviluppo regionale e dei fondi dell'Unione Europea - www.mrrfeu.hr

MODALITÀ DI VALUTAZIONE:

All'arrivo alla valutazione, ai candidati/alle candidate sarà chiesto di esibire un documento per stabilire l'identità. I candidati/le candidate che non saranno in grado di dimostrare l'identità, non potranno accedere alla valutazione.
Dopo l'accertamento dell'identità, ai candidati/alle candidate saranno distribuite le domande per la verifica del sapere mediante una prova scritta (20 domande - 20 punti). Ogni segmento della verifica del sapere e delle capacità consiste di 5 domande.
Alla prova scritta non è permesso usare riferimenti bibliografici o annotazioni, uscire dalla sala, parlare con gli altri candidati/le altre candidate o in alcun altro modo disturbare la loro concentrazione, ed è necessario spegnere il cellulare.
La prova scritta dura al massimo 60 minuti.

Accederanno all'intervista solo i candidati che avranno ottenuto almeno il 50% del punteggio di ogni segmento della verifica del sapere e delle capacità dei candidati.

Il massimo dei punti conseguibili alla verifica è 20.

I candidati /le candidate che hanno soddisfatto la verifica, accedono al colloquio con la Commissione per l'attuazione dell’annuncio (intervista). La Commissione per il colloquio con i candidati stabilisce gli interessi, gli obiettivi professionali, la motivazione per lavorare nella Regione Istriana, Assessorato all'economia. I risultati del colloquio vengono valutati analogamente a quelli dell'esame.

Il massimo dei punti conseguibili al colloquio è 20.

Il massimo dei punti conseguibili alla verifica è 40.

Dopo aver compiuto la verifica scritta e il colloquio, la Commissione per l'attuazione dell’annuncio stabilisce una graduatoria candidati secondo il numero complessivo dei punti conseguiti all'esame e al colloquio.

La Commissione trasmette all’Assessore all'economia della Regione Istriana la relazione sulla procedura svolta, firmata da tutti i suoi membri.

Tutti i candidati presentatisi all’annuncio, hanno il diritto di prendere visione della documentazione inerente lo stesso.

Classe:112-03/15-01/01
N. prot.: 2163-1-22/1-15-06
Pula – Pola, 05 marzo 2015

Istarska županija - Regione Istriana