08.06.17. u 13:46

19-a Bandiera blu al Marina Veruda

Al Marina Veruda di Pola oggi sventola per la 19-a volta la Bandiera blu, riconfermando l'impresa Tehnomont ha riconfermato la sua attenzione per la tutela ambientale e gli investimenti repentini nella tutela ambientale e nella qualità. Alla cerimonia di innalzamento della bandiera erano presenti il Presidente della Regione Istriana Valter Flego, la presidente del Consiglio d'amministrazione della Tehnomont S.p.A. Gordana Deranja, il Sindaco di Pola Boris Miletić e i rappresentanti della Capitaneria di porto, della Polizia marittima e dell'Ente per il turismo della Città di Pola.

Nel rivolgersi ai presenti la presidente Deranja ha dichiarato che la Tehnomont ancora 19 anni fa ha scelto di tener cura dell'ecologia e ha accettato dei compiti non semplici. In questo, ha detto, sono stati in realtà dei pionieri perché prima di loro la Bandiera blu era stata assegnata solo a Veglia.

Il Presidente Flego ritiene che uno dei motivi per l'arrivo dei turisti in Istria sia costituito proprio dalle risorse naturali intatte, come il mare e le spiagge.

„La Bandiera blu è un simbolo importante e riconoscibile che ai nostri ospiti garantisce il senso di sicurezza in spiaggia e in mare e il fatto di avere tutta una serie di servizi a disposizione. Del numero complessivo di bandiere blu in Croazia, quasi la metà riguarda le spiagge istriane, mentre i marina hanno 3 Bandiere blu. Tutto questo è il risultato degli investimenti e della collaborazione fra il settore pubblico e privato“, ha ribadito il Presidente Flego ricordando che due anni fa la Regione Istriana ha approvato anche il Programma regionale di allestimento e gestione delle spiagge finalizzato a rafforzare la competitività dell'Istria quale destinazione turistica e all'instaurazione di un approccio sistematico, ponderato e sostenibile all'allestimento e alla gestione delle spiagge marine.

Il Sindaco Miletić ha fatto gli auguri alla Tehnomont per il successo ottenuto dicendo che il fatto che la bandiera viene innalzata per la 19-a volta significa che all'epoca l'impresa aveva una visione.

„Avete scelto la via forse più difficile, ma l'unica giusta. Di questo Marina possono essere fieri non solo tutti i Polesani che qui vivono, ma anche i suoi visitatori“, ha detto il Sindaco ricordando che anche la Città di Pola ha scelto di dedicarsi alla tutela ambientale investendo in essa nello scorso decennio moltissimi mezzi finanziari.

La Bandiera blu per le spiagge e i marina è un programma ecologico internazionale di tutela dell'ambiente marino e costiero, il suo obiettivo principale è la gestione sostenibile e la gestione del mare e della fascia costiera. La Bandiera blu è oggi nel mondo molto apprezzata e rappresenta ai turisti sempre più numerosi il principale punto di riferimento nella scelta della destinazione.