08.05.17. u 13:31

Organizzato un ricevimento per i rappresentanti delle associazioni amatoriali delle minoranze nazionali della Regione Istriana

Il Presidente della Regione Istriana Valter Flego e il Sindaco di Pola Boris Miletić hanno organizzato oggi un ricevimento al Palazzo municipale di Pola per i rappresentanti delle associazioni amatoriali delle minoranze nazionali che parteciperanno al programma del IV Festival della multiculturalità. Al ricevimento erano presenti anche la Vicepresidente della Regione Giuseppina Rajko e il Vicesindaco di Pola Fabrizio Radin.

Il Festival della multiculturalità si organizza in occasione della Giornata dell'Europa che si celebra il 9 maggio con l'obiettivo di promuovere la ricchezza culturale istriana e il rispetto reciproco attraverso il rafforzamento della convivenza, che costituisce una delle basi dell'Unione Europea.

„Sono molto contento di celebrare ormai tradizionalmente, per la quarta volta, la Giornata dell'Europa con il Festival della multiculturalità. La manifestazione di anno in anno cresce e quando vediamo quattordici società che si esibiranno questa sera e domani, il nostro cuore è pieno di fierezza! La multiculturalità è uno dei nostri valori basilari e con il festival desideriamo dire che questa rappresenta il nostro modo di vivere“, ha ribadito il Presidente Flego.

Il Sindaco di Pola Boris Miletić ha detto che: “Viviamo un una città e in una Regione in cui la multiculturalità è un modo di vivere e per questo sono contento che proprio la Giornata dell'Europa sarà celebrata in questo modo. Ringrazio e mi congratulo con tutti quelli che parteciperanno e un sentito grazie alle nostre minoranze che sono veramente valide e si impegnano a costruire un'Istria ancora più bella e migliore.“

La Vicepresidente della Regione Giuseppina Rajko ha invece espresso la sua contentezza perché il progetto è stato benaccetto. La Rajko ritiene che ci sia sempre posto per migliorare ed è sicura che il festival, con un impegno comune migliorerà ulteriormente e andrà avanti.

L'apertura del IV Festival della multiculturalità si terrà lunedì 8 maggio 2017 con inizio alle ore 18,00 e con il programma „Scoprite il bagaglio culturale delle minoranze nazionali“, con la presentazione delle opere letterarie, una mostra di lavori artistici, abiti popolari e cibi nazionali, nonché di altre ricchezze nazionali che li contraddistinguono.

La seconda serata, martedì 9 maggio, inizierà alle ore 19,00 quando le associazioni amatoriali delle minoranze nazionali della Regione Istriana si presenteranno col programma „Cantando e ballando attraverso il ricco bagaglio culturale delle minoranze nazionali“.

Al Festival le associazioni, le comunità e le società culturali delle minoranze nazionali presenteranno con un programma della durata di due giorni la loro creatività culturale, una parte della tradizione, le loro canzoni, gli usi e la cultura del proprio popolo.

Vi parteciperanno:

- L'ASSOCIAZIONE DEI MONTENEGRINI DI PEROI „PEROJ 1657“

- LA COMUNITÀ DEMOCRATICA UNGHERESE DELLA CROAZIA – ASSOCIAZIONE PER L'ISTRIA – POLA

- IL CLUB DEI SERBI DELLA REGIONE ISTRIANA

- LA SOCIETÀ ARTISTICO CULTURALE „BOSNA“ DELLA REGIONE ISTRIANA

- LA SOCIETÀ ARTISTICO CULTURALE UNGHERESE „MORICZ ZSIGMOND“

- IL FORUM CULTURALE MACEDONE

- LA SOCIETÀ CULTURALE MACEDONE „SV. KIRIL I METODIJ“

- LA COMUNITÀ NAZIONALE DEI BOSNIACI DELL'ISTRIA

- L'ISTITUTO PRESCOLARE – „VESELA KUĆA – ASANDO CHER“

- LA SOCIETÀ CULTURALE SLOVENA „ISTRA“

- LA SOCIETÀ CULTURALE SERBA DELL'ISTRIA „NIKOLA TESLA“

- L'ASSOCIAZIONE ROM DELL'ISTRIA

-LA COMUNITÀ ALBANESE DELLA REGIONE ISTRIANA

- LA COMUNITÀ SERBA DELLA REGIONE ISTRIANA