10.04.17. u 12:50

Il Presidente Flego: Vogliamo essere la prima regione antiossidante al mondo

La 24a mostra di cibo e bibite Histria, inizia domani alla Casa dei difensori croati a Pola, nella sua nuovissima edizione porta una novità – L'Angolino gastro. La presentazione dell'Angolino gastro si è tenuta oggi presso l'Ente per il turismo della città di Pola. Erano presenti il Presidente della Regione Istriana Valter Flego, il Sindaco di Pola Boris Miletić e la direttrice dell'Ente per il turismo di Pola Sanja Cinkopan Korotaj.

„Quest'anno la novità sta nel fatto che in collaborazione con l'Ente per il turismo di Pola si organizza e presenta la manifestazione gastronomica di enti locali minori dell'Istria nella bassa stagione. Così in una sorta di Angolino gastro, nel giardino della Casa dei difensori croati si presenteranno sei manifestazioni istriane - Festival della pasta a Gimino, Festival delle piante medicinali a Kršan, Vinistra di Parenzo, Vodnjanska špaleta di Dignano, il Festival del terrano e dei tartufi di Montona e il Festival del formaggio di Sanvincenti“, ha detto la direttrice Cinkopan Korotaj.

Il Presidente Flego ha parlato delle manifestazioni che saranno presentate nell'Angolino gastro e che sono il risultato di un lavoro sistematico che dura da anni.

„Secondo la prestigiosa guid Flos Olei l'Istria è stata recentemente, per la seconda volta, proclamata come la migliore regione per l'olivicoltura al mondo, e anche la migliore regione vinicola al mondo, secondo la delibera dell'associazione svedese Munskänkarna“, ha sottolineato il Presidente Flego ricordando il recente 2o Istria Gourmet Festival.

„Desideriamo essere la prima regione antiossidante al mondo, grazie agli ottimi viveri, ossia alla qualità dei nostri prodotti agricoli autoctoni che desideriamo usare nei nostri cibi. La continuazione logica di tutto questo sono le manifestazioni gastro che si tengono in giro per l'Istria“, ha dichiarato il Presidente della Regione Istriana concludendo che anche nel periodo a venire si lavorerà sulla tutela dei prodotti e la creazione di un legame più forte fra l'agricoltura e il turismo.

Il Sindaco Miletić ha sottolineato che nell'odierno mondo globalizzato il turismo rappresenta sempre più il desiderio di vivere un'esperienza, sia che si tratti delle bellezze naturali, sia del clima o dei sapori gastronomici.

„Histria promuove i nostri prodotti che sono realmente di qualità e ciò va sottolineato e incoraggiato. Uno dei motivi per l'arrivo nella nostra regione e così pure nella nostra città è il desiderio di vivere qualcosa di originale“, ha detto il Sindaco di Pola.

La 24a Histria è dedicata alla produzione e all'offerta ecologica e già tradizionalmente alla mostra sono rappresentati in particolare i „nuovi prodotti“, dei prodotti che si presentano per la prima volta alla mostra o che per la prima volta vengono messi in vendita e non sono sul mercato da più di un anno.

Nei tre giorni, quanto dura la manifestazione,  73 produttori presenteranno i loro prodotti; fra questi 36 presenteranno complessivamente 64 nuovi prodotti piazzati sul mercato da meno di un anno e si presentano per la prima volta a una delle fiere.