17.02.17. u 12:28

Presentato il lavoro del Consultorio per l'alimentazione nell'Ente per la salute pubblica della Regione Istriana

È stato oggi presentato nei vani dell'Ente per la salute pubblica della Regione Istriana il Consultorio per l'alimentazione. Erano presenti il Presidente della Regione Istriana Valter Flego, il direttore dell'Ente per la salute pubblica della RI dr. Aleksandar Stojanović e l'Assessora alla sanità e l'assistenza sociale della Regione Istriana Sonja Grozić-Živolić.

Il Consultorio per l'alimentazione presso l'Ente per la salute pubblica della Regione Istriana ha iniziato la sua attività l'1 gennaio 2017 e secondo il Presidente Flego, la sua apertura la Regione Istriana dimostra di avere a cuore la salute dei cittadini dell'Istria.

Il modo di vivere moderno influisce quotidianamente sulla qualità della vita del singolo e sulla sua alimentazione. Un'alimentazione corretta, combinata a un'attività fisica, sono la chiave per una vita lunga e di qualità. Attraverso i servizi di consulenza da parte di uno staff d'esperti e la cura dei disturbi alimentari, innanzitutto nei bambini e nei giovani, ma anche negli altri cittadini, il Consultorio rappresenterà un anello importante per migliorare la salute di tutti quelli che ne hanno bisogno“, ha sottolineato il Presidente Flego aggiungendo che per il lavoro del Consultorio la Regione ha stanziato 289 mila kune nel bilancio. Il Presidente ha inoltre ringraziato tutti quelli che hanno lavorato con impegno a questo progetto e ha augurato al Consultorio tanto successo nel lavoro.

Il direttore, dr. Stojanović ha detto che l'Ente sta lavorando da molti anni sui programmi di prevenzione, e lo dimostra l'apertura del Consultorio per l'alimentazione. Nel periodo a venire hanno in piano l'apertura di una succursale del Centro per la prevenzione delle malattie croniche non infettive, nell'ambito del quale opererebbe anche il Consultorio summenzionato.

„Nella Regione Istriana queste malattie, oltre al cancro, sono le malattie respiratorie  croniche e il diabete, responsabili per l'87% dei decessi. Tutte le malattie croniche e non contagiose si possono prevenire ponendo rimedio alle abitudini di vita malsane e miglioriamo la qualità della vita con una sana alimentazione e dell'attività fisica“, ha detto il dr. Stojanović.

Nel corso del 2017 l'attività di consulenza sarà volta innanzitutto ai bambini e ai giovani. La consulenza ha un carattere regionale ed è destinata a tutti i cittadini della Regione Istriana.

Oltre al nutrizionista che sarà la responsabile di numerose attività nel Consultorio, vi parteciperanno i dipendenti di tre Servizi dell'ente (Servizio di medicina scolastica, Servizio per la prevenzione delle malattie da dipendenza e la tutela della salute mentale e Servizio per la salute pubblica) che costituisce un vero esempio di approccio comune e multidisciplinare alla prevenzione e alla promozione della salute.

L'intento è di sviluppare e migliorare il lavoro di consulenza attraverso un miglioramento dei servizi, in particolare tramite le e-consultazioni come modo importante per comunicare, in particolare con gli alunni nelle scuole e gli studenti.

La Regione Istriana offre appoggio a tutte le attività del Consultorio per l'alimentazione dell'Ente per la salute pubblica della Regione Istriana. I servizi del Consultorio sono gratuiti e si possono richiedere senza impegnativa.

Nel 2017 il Consultorio offrirà i suoi servizi in via Nazor 23, a Pola, mentre per i prossimi anni l'attività si estenderebbe in tutti i 7 punti dell'Istria dove l'Ente per la salute pubblica della Regione Istriana svolge la sua attività.

Tutte le altre informazioni sul Consultorio per l'alimentazione sono disponibili sul sito Internet dell'Ente per la salute pubblica della Regione Istriana: www.zzjziz.hr