31.10.17. u 14:16

Si è tenuta la V seduta dell'Assemblea della Regione Istriana

All'odierna V seduta dell'Assemblea della Regione Istriana, tenutasi alla Casa delle rimembranze di Pisino, il Presidente della Regione Istriana Valter Flego ha parlato della Proposta delle Seconde modifiche e integrazioni del Bilancio della Regione Istriana per il 2017 secondo le quali il Bilancio ammonta a 1.026.650.000,00 kn, rispettivamente è di 227.000.000,00 kn inferiore rispetto al piano attuale, e comprende la Regione Istriana e i suoi fruitori del bilancio. Come ha chiarito il Presidente, la riduzione è dovuta prevalentemente in seguito alla conformazione tecnica e alla spesa dei mezzi di credito per la costruzione dell'Ospedale generale di Pola, e la conformazione con il Ministero della sanità.

„I lavori al nuovo ospedale stanno procedendo secondo i piani, tenendo conto che la qualità ha la priorità assoluta, e appena ora è giunto il momento dei cosiddetti lavori costosi“, ha detto il Presidente Flego aggiungendo che il piano finanziario dell'Ospedale generale di Pola viene ridotto di 254.440.841,40 kn.

La parte del Bilancio che riguarda la Regione Istriana ammonta a 238.562.338,51 kn, pari al 23% del Bilancio complessivo, e con queste modifiche e integrazioni viene incrementato di 13.214.198,24 kn. Per la Regione Istriana le caratteristiche principali delle modifiche e integrazioni proposte sono la conformazione delle entrate dalle imposte, ossia l'aumento delle imposte regionali per 1.500.000,00 kn. È visibile quindi la continuazione della tendenza di un miglioramento delle entrate dall'imposta sul reddito per 4.160.000,00 kn (parte non destinata 2.000.000,00 kn, funzioni decentrate 2.160.000,00 kn), e al contempo una riduzione delle misure di compensazione dal Bilancio statale di 2.000.000,00 kn.

Parlando poi delle modifiche e integrazioni, il Presidente Flego ha ricordato in particolare i nuovi progetti che sono stati inseriti. L'incremento più importante riguarda il progetto di costruzione del Sistema d'irrigazione Porto Cervera – Bassarinca che nel 2017 è stato pianificato nell'importo complessivo di 31 milioni di kune. Un altro fattore molto importante secondo il Presidente è l'aumento degli investimenti in parte dell'Ospedale Martin Horvat a Rovigno per un importo di 5.630.451,88 kn dalle fonti proprie per migliorare lo standard e l'efficacia energetica.

„Parlando di istruzione, desidero aggiungere un ulteriore importo di 1,2 milioni di kune per la manutenzione degli investimenti delle scuole elementari e medie superiori nella Regione Istriana. Dopo aver svolto l'acquisto pubblico per il trasporto degli alunni, è stato assicurato un ulteriore  importo di quasi un milione di kune, e per il progetto   degli insegnanti di sostegno - MOZAIK 3 sono state previste 700.000,00 kn, mentre per il lavoro del Politecnico sono state assicurate 470.000,00 kn“, ha sottolineato Flego.

La Regione Istriana investe inoltre 400.000,00 kn nel Centro per la ricerca dei materiali della Regione Istriana, 350 mila kune per la realizzazione della Strategia della viticoltura e 200.000,00 kn per il progetto di risanamento del castello Rota a Momiano. Per il progetto Parenzana sono state assicurate 133.400,00 kune dal Ministero del turismo e i mezzi ricavati saranno impiegati per allestire il sentiero, ossia la pista ciclabile (conta biciclette, stazioni di servizio).

Il Presidente Flego ha sottolineato che grazie alle Modifiche e integrazioni del Bilancio, saranno aggiunti anche due nuovi progetti europei.

„Con il progetto LIKE continuiamo la tutela e il miglioramento dei potenziali naturali del Carso istriano. La Regione Istriana assicurerà la realizzazione dei documenti necessari per l'instaurazione del parco regionale della Ciceria quale massima categoria regionale di tutela“, ha dichiarato Flego aggiungendo che il valore complessivo del progetto per la Regione Istriana ammonta a circa 2,1 milioni di kune.

Il secondo progetto è il „3D FOR VET“ che ha l'obiettivo di collocare gli alunni delle scuole medie superiori di avviamento professionale in una posizione migliore sul mercato del lavoro attraverso l'uso della tecnologia 3D nell'istruzione formale, l'applicazione del loro sapere nella pratica e con un lavoro congiunto con i colleghi degli altri paesi dell'UE. Il valore complessivo del progetto ammonta a circa 2 milioni di kune.

„Continuiamo come in precedenza a razionalizzare le spese dell'attività dell'amministrazione regionale e con queste Modifiche e integrazioni risparmiamo altre 410.750,00 kn grazie all'implementazione del progetto e-uprava (amministrazione elettronica)“, ha continuato il Presidente della Regione concludendo che le Modifiche e integrazioni del bilancio proposte per  il 2017 denotano coerenza, stabilità e continuità del lavoro dell'amministrazione regionale che si basa sui principi di trasparenza, razionalità e responsabilità nel lavoro.

La Proposta delle Seconde modifiche e integrazioni del Bilancio della Regione Istriana è stata approvata con un voto astenuto.

Alla seduta c'è stato inoltre il giuramento solenne della nuova consigliera Ilirjana Croata Medur (HDZ), entrata a far parte dell'Assemblea al posto di Monika Udovičić che ha richiesto la sospensione del proprio mandato.