16.04.18. u 16:15

Celebrata la Giornata dell'Università Juraj Dobrila di Pola

Con una festa organizzata per l'occasione e l'assegnazione di premi e riconoscimenti ai professori meritevoli e ai migliori studenti, si è tenuta oggi nella Casa dei difensori croati la Giornata dell'Università Juraj Dobrila. Alla festa ha partecipato anche il Presidente della Regione Istriana Valter Flego che ha fatto i suoi complimenti all'Università il suo 12-mo anniversario d'attività parlando dell'importanza di un'istruzione qualitativa quale presupposto per la crescita e lo sviluppo dell'intera società.

„Possiamo dire oggi con orgoglio che l'Università di Pola si è posizionata come un'istituzione formativa di tutto rispetto che forma dei quadri qualitativi e competitivi. Proprio in questo sta la chiave del nostro futuro sviluppo e successo: nella conoscenza – un fattore immancabile per la crescita e lo sviluppo economici. Siamo un paese piccolo e perciò dobbiamo promuovere ancora più fortemente l'importanza dell'istruzione, della ricerca, delle innovazioni e del progresso tecnologico per essere competitivi“, ha dichiarato Flego.

Il Sindaco di Pola Boris Miletić ha salutato a nome della Città i numerosi invitati.

„La nostra Università di Pola è una delle più recenti della Croazia e sono veramente contento di vederne lo sviluppo e la crescita di anno in anno. Sin dall'inizio la Città di Pola ha sostenuto fortemente l'istituzione dell'Università polese, poi anche la costruzione del campus universitario perché riteniamo che l'Istria meriti di avere il suo centro di conoscenza, e Pola si sta trasformando ogni giorno di più in una vera città degli studenti. Attraverso la sua strategia di sviluppo, la Città di Pola ha definito le priorità strategiche fra le quali c'è proprio il rafforzamento e lo sviluppo delle risorse umane, come pure lo sviluppo dell'economia basato sulla conoscenza“, ha sottolineato il sindaco polese.

A salutare i presenti anche l'inviata del Presidente del Governo e del Ministro della scienza e dell'istruzione Branka Ramljak, nonché il vescovo di Parenzo e Pola Dražen Kutleša che nel suo discorso ha ricordato l'importanza di Juraj Dobrila, del quale l'Università di Pola porta il nome.

Il rettore dell'Università Juraj Dobrila a Pola Alfio Barbieri ha dichiarato che sin dal primo giorno della sua costituzione, l'Università si sta sviluppando incessantemente, iscrive un numero sempre maggiore di studenti e sta diventando un luogo riconoscibile per l'apprendimento di nuove conoscenze, strettamente legato alla più ampia comunità.

L'Università Juraj Dobrila a Pola fu fondata il 29 settembre 2006, e la Giornata dell'Università si celebra proprio oggi, 16 aprile, data di nascita di Juraj Dobrila. L'Università è oggi composta dalla Facoltà di economia e turismo "Dr. Mijo Mirković", dalla Facoltà per le scienze educative e istruttive, dalla Facoltà di Filosofia, dall'Accademia di musica a Pola dalla Facoltà per gli studi italiani e culturologici interdisciplinari, dalla Facoltà di informatica a Pola, Dipartimento per gli studi naturali e sanitari, Dipartimento per gli studi tecnici, Centro per le ricerche culturologiche e storiche del socialismo, Centro per le competenze nell'istruzione, Biblioteca universitaria e Centro assistenza studenti.