04.06.18. u 16:12

La manifestazione „100% Zagorsko“ per la prima volta a Pola

All'odierna conferenza stampa è stato presentato un ricco programma di manifestazioni denominato „100% Zagorsko“ che si terrà per la prima volta a Pola l'8 e 9 giugno di quest'anno, ai Giardini e in Piazza Port'Aurea.

La manifestazione che da diversi anni si tiene a Zagabria, e negli ultimi anni anche a Fiume, ha un carattere commerciale ed espositivo e saranno esposti i prodotti agricoli coltivati in modo tradizionale, convenzionale, integrato ed ecologico, come pure i prodotti delle attività artigianali tradizionali della Regione di Krapina e dello Zagorje. I prodotti originali dello Zagorje saranno presentati da una ventina di espositori – produttori agricoli, artigiani, imprese, terme, agriturismi, hotel e ristoranti e istituti di cultura.

La Vicesindaca di Pola Elena Puh Belci ha salutato i rappresentanti della Regione di Krapina e dello Zagorje che sono giunti a Pola carichi di energia positiva, regali e con un'ottima iniziativa.

„Grazie per i regali tradizionali per i bambini, per l'organo le cui note arricchiranno la nostra Città e per tutti gli stupendi regali e l'amicizia“, ha dichiarato la Puh Belci.

Nell'ambito del progetto oggi si è tenuta anche l'assegnazione dei tradizionali giocattoli di legno del progetto „Dajmo djeci korijene i krila“ (Diamo ai bambini radici e ali), svolto dalla Radio Kaj e dal Museo etnografico di Zagabria con l'appoggio della Regione di Krapina e dello Zagorje, mentre i giocattoli sono stati donati ai bambini della Scuola dell'infanzia di Pola e della Scuola dell'infanzia „Mali svijet“ di Pola.

Il Presidente della Regione Istriana Valter Flego ha augurato agli organizzatori il benvenuto e ha ringraziato per i regali, per la disponibilità e l'impegno impiegato da loro per presentarsi, augurandosi che la collaborazione continui anche negli anni a venire.

Il Presidente della Regione di Krapina e dello Zagorje Željko Kolar ha ringraziato la Città di Pola e la Regione Istriana per la disponibilità e l'appoggio augurando una buona collaborazione anche in futuro fra le regioni e le città.

Dopo la conferenza, nel giardino della Casa per anziani sono stati collocati solennemente dei recinti musicali sui quali si possono suonare le prime note dell'inno nazionale. I recinti sono altrettanto una donazione della Regione di Krapina e dello Zagorje alla Città di Pola.

Le vie di Pola, dai Giardini a Piazza Port'Aurea saranno pregne dei profumi e delle melodie della tradizione dello Zagorje. Saranno offerti al pubblico l'olio di semi di zucca, il miele, i dolci a base di miele, i dello Zagorje, frutta, verdura, grappe e liquori, succhi e vini fruttati, insaccati, come pure i cosiddetti e i giocattoli della tradizione che si trovano sotto la tutela dell'UNESCO. Nell'ambito della manifestazione saranno organizzate delle animazioni per i visitatori, come la presentazione della vita dell'uomo di Neanderthal, una rappresentazione in scala ridotta della grotta Hušnjakovo (fotografie, animazione dei bambini e degli adulti), i vecchi mestieri, le lotte e le guerre dei cavalieri nel tardo Medioevo e un ricco programma artistico-culturale.