Regione Istriana: Aperto solennemente il V Festival della multiculturalità
08.06.18. u 11:04

Aperto solennemente il V Festival della multiculturalità

È stato aperto ieri nel Parco di Tito a Pola il V Festival della multiculturalità che viene organizzato in occasione della Giornata dell'Europa con l'obiettivo di promuovere la ricchezza culturale istriana e il rispetto reciproco, rafforzando la convivenza. Nella parte introduttiva del programma la Vicepresidente della Regione Istriana Giuseppina Rajko e il Vicesindaco di Pola Robert Cvek hanno salutato i presenti, dopo di che ci sono state le esibizioni della cantautrice albonese Elis Lovrić, del Club dei Serbi della Regione Istriana, della Comunità nazionale dei Bosniaci dell'Istria e della Società culturale macedone della Regione Istriana "Sv. Kiril i Metodij".

Nel corso della manifestazione la cui durata prevista è di tre giorni, si esibiranno molte associazioni amatoriali, comunità e società culturali delle minoranze nazionali che per l'occasione presenteranno la loro creatività culturale, le ricchezze letterarie, la tradizione, le canzoni, gli usi e le altre peculiarità nazionali di addirittura 14 gruppi etnici residenti sulla penisola istriana.

Il Festival della multiculturalità si tiene per arricchire l'offerta turistica nella bassa stagione e ha il fine di creare un rispetto reciproco rafforzando la convivenza. Il festival continua oggi con inizio alle ore 19.

Il Festival della multiculturalità si terrà a Pola, al Parco di Tito, dal 7 al 9 giugno.