30.11.18. u 15:49

Sono iniziati i lavori di costruzione del Visitor center sul Monte Maggiore

Nel Parco naturale del Monte Maggiore è stato celebrato solennemente oggi l'inizio dei lavori di costruzione del Centro per visitatori Poklon, la parte centrale di un progetto UE del valore di 50 milioni di kune chiamato Učka 360°. Il centro si realizzerà con la ricostruzione e il cambiamento di destinazione del vecchio edificio commerciale in una struttura moderna multifunzione con contenuti interpretativi, educativi, turistici e amministrativi.

„Il Monte Maggiore ci unisce e non divide e lo prova anche questo progetto. La Regione Istriana ha riconosciuto questo fatto molti anni fa e per questo motivo parteciperemo alla realizzazione del futuro grande progetto della funivia. Fino ad allora nel Parco naturale del Monte Maggiore è necessario creare dei servizi che attireranno i visitatori. Con il Visitor center si aggiunge un tassello al mosaico dei contenuti, ha detto il Presidente della Regione Istriana Valter Flego alla cerimonia, aggiungendo che fra qualche anno il Monte Maggiore sarà conosciuto molto oltre i confini delle Regioni Istriana e Litoraneo-montana.

„Sono sicuro che la realizzazione di questo progetto darà nuovi spunti agli amanti del Monte Maggiore per visitarlo, affinché questa perla che adorna il Quarnero e l’Istria sia ancora più attraente per gli amanti della natura“, ha detto il Ministro per la tutela ambientale e l’energia Tomislav Ćorić.

Il termine pianificato per la conclusione dei lavori di costruzione su questa struttura è 16 mesi. Dopo la ricostruzione dell’edificio si procederà all’allestimento interno e all’arredamento del Centro per i visitatori che comprende l’allestimento della mostra interpretativa, l’allestimento dello spazio per la formazione, l’allestimento del negozio di souvenir, l’allestimento e l’arredamento del caffè bar e l’allestimento degli spazi dell’ufficio e della sala per le presentazioni. La conclusione dell’intero progetto è prevista per il 2020. Oltre all’allestimento interno, è previsto anche l’allestimento di uno spazio esterno dove fra l’altro si troverà una stazione di ricarica per automobili elettriche e un campo da giochi per bambini. La parte edile dei lavori ha un valore di 15,8 milioni di kune IVA inclusa ed è svolta dall’impresa De Conte di Albona, e nell’edificio dell’ex pollaio, con la ricostruzione e il cambiamento di destinazione, ci sarà anche la parte commerciale dell’edificio, gli edifici per le esigenze dell’Ente pubblico Parco naturale del Monte Maggiore.

Il progetto Učka 360° è stato promosso dall’Ente pubblico Parco naturale del Monte Maggiore con i partner, il Comune di Chersano e l’Associazione Biom. Esso prevede la costruzione e l’allestimento del Centro per visitatori Poklon e altre quattro strutture. Si tratta di centri di volontariato e informativi a Rovozna, Podmaj e Lovranska Draga e di un centro interpretativo nell’ex scuola Šušnjevica, come pure di sviluppo di programmi innovativi basati sul patrimonio naturale e culturale e il miglioramento e l’ampliamento dei programmi educativi esistenti del Parco naturale del Monte Maggiore. Il valore complessivo del progetto è di 49,9 milioni di kune. Il progetto è cofinanziato dall’Unione europea con 32,7 milioni di kune di mezzi a fondo perduto dai Fondi strutturali e d’investimento europei attraverso il Programma operativo Competitività e coesione e il Fondo per la tutela ambientale e l’efficacia energetica con 3,4 milioni di kune.