31.01.19. u 14:28

Il Presidente Flego ha presentato a Bjelovar le soluzioni progressive della Regione Istriana

Il Presidente della Regione Istriana Valter Flego e il Sindaco di Pola Boris Miletić hanno visitato oggi la città di Bjelovar dove hanno incontrato il Sindaco Dario Hrebak. Per l'occasione il Presidente Flego ha presentato il progetto di informatizzazione dell'attività della Regione Istriana, visto che come RRelationsegione siamo i migliori nel processo di digitalizzazione.

„La Regione Istriana è stata la prima a implementare efficacemente il sistema „eUprava“ (amministrazione elettronica) che nel suo senso più ampio rappresenta un „Ufficio senza carta“. Il sistema „eUprava“ comprende la creazione, l'elaborazione, il monitoraggio e la distribuzione della documentazione in maniera completamente digitalizzata, in tutte le sue fasi e processi lavorativi. Abbiamo introdotto anche la firma elettronica avanzata come alternativa alla classica firma a mano su un documento, e la usiamo per rilasciare atti edili tramite il sistema „eDozvola“ (permesso elettronico). Tutto quanto menzionato ci ha permesso di essere molto più efficaci nell'attività, di avere un servizio più conveniente e qualitativo, un approccio uniforme alle pratiche e una maggiore trasparenza nel lavoro“, ha chiarito il Presidente Flego.

Il Presidente Flego ha inoltre parlato del progetto di digitalizzazione dell'attrezzatura radiologica nelle Case istriane della salute, un ente fondato dalla Regione Istriana. L'obiettivo del progetto è di rendere accessibile le immagini radiologiche in tutte le succursali delle case della salute, il collegamento della diagnostica radiologica in Istria, la possibilità di inviare le immagini ovunque e la razionalizzazione dell'attività. Allo stesso tempo la digitalizzazione comporta per il paziente un servizio più qualitativo ed efficace perché diminuisce la necessità per i pazienti di svolgere viaggi lontani verso istituti specializzati per essere visitati.

Il Presidente Flego ha parlato anche delle attività che la Regione Istriana sta svolgendo per rafforzare la competitività del settore ICT in Istria, attraverso la ricerca e lo sviluppo tecnologico, l'applicazione di innovazioni e nuove tecnologie.

„La Regione Istriana vuole seguire le tendenze e posizionarsi come regione più progressiva nel campo dell'ICT. Proprio con questo proposito stiamo sviluppando anche Internet a banda larga in tutta l'Istria, come presupposto per lo sviluppo dell'industria ICT. Visto che l'economia digitale sta crescendo sette volte più velocemente del resto dell'economia, desideriamo essere una regione che realizza gran parte delle entrate proprio attraverso il settore ICT e avere una gran parte di tecnologie ed economia basate sul sapere“, ha dichiarato il Presidente Flego ed è stato concordato che il Sindaco di Bjelovar Hrebak assieme ai collaboratori visiti l'Istria per vedere direttamente quali sono gli esempi di buona prassi svolti dalla Regione.

Il Sindaco Miletić ha invece parlato delle sue esperienze nella Città di Pola, proclamata una delle cinque città migliori della Croazia secondo l'indice dello sviluppo urbano intelligente. Ancora nel 2006 è iniziata l'implementazione dell'informatizzazione nel lavoro dell'amministrazione cittadina con l'introduzione dell'“ePoslovanje“(e-business), successivamente dei servizi Fatture elettroniche, Asilo elettronico, Consultazioni elettroniche, Pratica elettronica e Bilancio elettronico.

„Siamo stati i primi in Croazia a procedere all'attività elettronica dell'Amministrazione cittadina e il sistema da allora si sta allargando costantemente e ampliando con nuove soluzioni per offrire ai cittadini un servizio migliore, più efficace e qualitativo, cose che ci posizionano regolarmente anche fra le città più trasparenti dello Stato“, ha dichiarato il Sindaco di Pola aggiungendo che importanti passi avanti sono stati compiuti anche per quel che riguarda l'introduzione di soluzioni intelligenti come il parcheggio intelligente, l'illuminazione intelligente e il traffico intelligente.