05.03.19. u 08:56

„GIORNATE DELL'ISTRIA NEL MEĐIMURJE“ – due regioni della Croazia approfondiscono la collaborazione

L'Accordo di collaborazione fra le regioni Istriana e del Međimurje, formato nel novembre del 2018 ha reso possibile la manifestazione „Giornate dell'Istria nel Međimurje“, tenutasi questo fine settimana a Čakovec.

A „Mamici“ a Pušćine si sono radunati gli artigiani, gli imprenditori, gli albergatori e gli operatori turistici di entrambe le regioni. I Presidenti della Regione del Međimurje e della Regione Istriana hanno salutato i presenti.

Il Presidente della Regione del Međimurje Matija Posavec ha dichiarato che le due regioni si assomigliano sotto molti aspetti. La disponibilità, la tolleranza, l'umanità e la laboriosità sono dei valori insiti nella popolazione di entrambe le regioni. „Le nostre due regioni possono essere un esempio di amicizia e collaborazione all'intera Croazia. Abbiamo tanto da mostrare e offrire e sono convinto che grazie ai molti eventi che ci attendono faremo un passo avanti nella nostra collaborazione, iniziata già quattro anni fa dal Comune di Nedelišće con la Città di Dignano e dal Comune di Šenkovec con la Città di Rovigno“, ha dichiarato il Presidente Posavec.

Il Presidente Valter Flego ha dichiarato di essere contento che l'Accordo non sia solo uno di una serie di documenti ma costituisce un contributo molto concreto alla creazione di legami e risultati che non mancheranno.

„Non non ci facciamo concorrenza, anzi. Sono sicuro che possiamo migliorarci a vicenda, elevare i nostri rapporti a un livello superiore. C'è tanto spazio per collaborare, indipendentemente dal fatto che siamo le due regioni migliori della Croazia perché creiamo una nuova cornice di cooperazione che sicuramente fungerà da esempio anche alle altre regioni croate“, ha sottolineato il Presidente Flego.

Il programma è iniziato con l'apertura delle „Giornate delle porte aperte dell'Istria“ dove sono stati presentati i potenziali economici e turistici dell'Istria. Con il taglio simbolico del prosciutto i Presidenti Flego e Posavec hanno aperto la manifestazione nella speranza che questa diventerà una tradizione.

I Presidenti Flego e Posavec erano presenti anche all'apertura del 2o Bio GI forum alle Liffeclass Terme  Sv. Martin dove assieme al Presidente del Demeter International Helmy Abouleish e la direttrice del centro „Rudolf Steiner“ di Donji Kraljevac Dijana Posavec hanno piantato simbolicamente un albero di mele aprendo i lavori all'orto biodinamico dell'hotel, l'unico di questo genere al mondo, dove gli ospiti potranno raccogliere da soli la frutta e la verdura.

Partecipando alla tavola rotonda del 2o Bio GI forum, i presidenti hanno parlato dei risultati che le due regioni hanno raggiunto nel campo della produzione eco, bio e bio dinamica.

Si è tenuto poi anche un ricevimento ufficiale e un incontro di lavoro nei vani della Regione del Međimurje al quale sono state concordate le attività concrete da intraprendere per creare legami ancora più stretti fra le due regioni e migliorare la collaborazione.

I partecipanti all'incontro hanno dimostrato di essere soddisfatti del fatto che dopo appena pochi mesi l'Accordo è andato a buon fine e che in due giorni d'“Istria nel Međimurje“ sono nate due nuove amicizie e sono state consolidate quelle esistenti che hanno il merito di aver formalizzato nel novembre del 2018 a Dignano la collaborazione fra le due regioni. È stata concordata un'intensificazione della cooperazione nel campo del turismo, dell'economia, dell'uso dei fondi dell'UE creando un legame fra due enti per il turismo, fiere, la promozione dei potenziali economici e la creazione di rapporti di collaborazione con altre città e comuni. È stata anticipata la collaborazione fra la Città di Parenzo e il Comune di Sv. Martin na Muri.

„Già lunedì le segreterie della Regione Istriana riceveranno il compito di esaminare e proporre i campi in cui collaborare ancora meglio. Abbiamo trascorso due giorni in Međimure e posso anticipare le „Giornate del Međimurje in Istria“, ha concluso il Presidente Flego.

Il Presidente Posavec ha continuato il discorso affermando che la peculiarità di queste due regioni è che nonostante la mancanza di un maggiore sostegno e comprensione da parte dello Stato, hanno degli ottimi indici economici che li collocano in cima alla graduatoria della Repubblica di Croazia in molti campi.

„Rispetto al 2008 solo l'Istria con il 2,9% e il Međimurje con il 2,8% segnano la crescita del PIL e rappresentiamo l'esempio per molti e sono convinto che dopo questi due giorni saremo l'esempio di come due regioni si aiutano a vicenda per essere ancora migliori, poiché proprio a causa dell'indice di sviluppo non possiamo usufruire di tutti i fondi dell'UE. Anche noi esamineremo e proporremo i campi che secondo noi sono i più importanti per continuare nel miglior modo possibile la collaborazione fra l'Istria e il Međimurje“,  ha concluso il Presidente Posavec.

In conclusione, in due giorni di incontri in un'atmosfera di amicizia e motivazione, sono stati fatti dei concreti passi avanti, è stata concordata una cooperazione futura a tutti i livelli ed è stato dato un esempio straordinario di come due regioni possono e devono collaborare.