22.07.19. u 15:21

Apertura solenne dei lavori di costruzione della strada statale Rogovići-Lindarski Križ nei pressi di Pisino

Nei pressi dello svincolo per la zona commerciale Ciburi a Pisino, è stata celebrata solennemente l'introduzione ai lavori di costruzione dell'antica strada Rogovići - Lindarski Križ. Presenti il Ministro del mare, del traffico e dell'infrastruttura Oleg Butković, il Vicepresidente della Regione facente funzione il Presidente della Regione Istriana Fabrizio Radin, il Sindaco di Pisino Renato Krulčić e i rappresentanti delle Strade croate, della BINA Istra e degli esecutori dei lavori.

Il Facente funzione il Presidente della Regione Istriana Radin ha espresso la sua soddisfazione per l'avvio di un progetto d'importanza per un'area più ampia della città di Pisino e ha menzionato la buona collaborazione con il Ministero.

„Siamo contenti della buona collaborazione con il Ministero e continueremo su questa strada. La regione Istriana contribuirà con tutti i mezzi a disposizione a fare in modo che questi progetti continuino“, ha sottolineato Radin.

Secondo le parole del Ministro la costruzione di una tangenziale lunga circa 6 chilometri del valore complessivo di circa 50 milioni di kune, consentirà di indirizzare tutti i veicoli in transito da Pisino. In questo modo migliora la sicurezza del traffico.

„Oltre ciò le Hrvatske ceste stanno preparando anche alcuni altri grossi progetti qui in Istria come la costruzione del tratto Monte Grande – Pola, la tangenziale di Pinguente e il tratto Vranje-Lupoglav. Si tratta di grossi progetti d'infrastruttura che sono in fase di preparazione e sono sicuro che presto inizierà anche la loro esecuzione“, ha dichiarato il Ministro Butković aggiungendo che il valore di questi progetti ammonta a 300 milioni di kune.

L'investitore del progetto sono le Hrvatske ceste. Il progettista della strada è l'impresa Geoprojekt, mentre il valore del contratto di progettazione ammonta a un milione di kune (IVA esclusa). L'esecutore dei lavori è l'impresa Euro-asfalt, e il valore contrattuale dei lavori è 42,9 milioni di kune (IVA esclusa). Il termine per l'esecuzione dei lavori è 20 mesi dall'introduzione ai lavori. La supervisione sarà svolta dalla Comunità degli offerenti Učka Konzalting e Ramtech, e il valore della supervisione è 2,38 milioni di kune (IVA esclusa).