24.09.19. u 12:51

Ricevimento tradizionale della Regione Istriana e della Città di Pola in occasione della Giornata della polizia

Il facente funzione Presidente della Regione Fabrizio Radin e il Sindaco di Pola Boris Miletić hanno organizzato oggi nella sede della Regione Istriana un ricevimento per i rappresentanti delle forze dell'ordine della Regione Istriana, in occasione della celebrazione della Giornata della polizia e del suo santo patrono San Michele.

All'inizio il Presidente della Regione Radin ha ringraziato le forze dell'ordine per il lavoro svolto con dedizione e per l'impegno affinché tutti i cittadini, ma anche i turisti si sentano sicuri.

„Stando alle statistiche siamo una regione sempre più sicura e tutte le forme di criminalità presentano un considerevole calo. Indipendentemente dal fatto che nel corso della stagione turistica cresca considerevolmente il numero di visitatori e che il territorio sia sempre più popolato, possiamo passare per le nostre strade e vie in ogni ora del giorno e della notte con sicurezza e senza paura. Tutto ciò grazie al vostro impegno, al ruolo preventivo e alla vostra presenza. A nome della Regione Istriana un sentito ringraziamento“, ha detto Radin.

Un messaggio di ringraziamento è andato anche dal Sindaco di Pola che ha sottolineato tutta una serie di progetti comuni e una buona collaborazione con la Questura Istriana e con la Stazione di polizia di Pola, attraverso il Consiglio per la prevenzione comunale della Città di Pola.

„Nella vita le cose si prendono spesso per scontate, come il senso di sicurezza e questo va consapevolizzato. Dietro a questo senso di sicurezza c'è un lavoro difficile e condizioni non sempre semplici come quelle di natura finanziaria o di mancanza di personale“, ha dichiarato Miletić.

Il Questore della Questura istriana Božo Kirin ha ringraziato per il ricevimento tradizionale e per tutto l'aiuto che l'autogoverno regionale e locale offrono al lavoro della polizia in Istria.

„Il nostro compito basilare è la sicurezza e sappiamo che questo è il presupposto per lo sviluppo, sia dell'economia, sia di tutte le altre attività. La situazione nei primi otto mesi è buona e noi siamo soddisfatti perché c'è un calo di reati e affrontiamo con successo tutte le sfide, investendo molto nella sicurezza del traffico stradale“, ha dichiarato il Questore che ha ricordato anche il cofinanziamento dell'affitto degli ufficiali di polizia al quale partecipano anche le città di Pola, Parenzo, Rovigno, Cittanova e Umago e il Comune di Medulin. Si cofinanzia inoltre il lavoro di ufficiali di polizia che nel corso della stagione turistica vengono qui ad aiutare i colleghi. Il Questore ha aggiunto che con la Città di Pola esiste un'ottima collaborazione attraverso il Consiglio per la prevenzione della criminalità e tutta una serie di progetti comuni.

In conclusione a tutti gli ufficiali di polizia Radin e Miletić hanno fatto i più sinceri auguri in occasione della Giornata della polizia e San Michele e tanto successo nel lavoro.