13.11.19. u 15:47

Parte la costruzione dello Studio di gestione della qualità dello sviluppo del cicloturismo nella Regione Istriana

La Regione Istriana ha candidato al Fondo peri l turismo presso il Ministero del turismo, lo "Studio di gestione della qualità dello sviluppo del cicloturismo in Istria“, ottenendo mezzi nell'importo di 150.000,00 kune. Sulla base dell'acquisto semplificato, quale esecutore dello studio è stato selezionato l'Istituto per l'agricoltura e il turismo di Parenzo. Il valore complessivo della stesura dello studio ammonta a 187.500,00 kn.

„Lo Studio è una sorta di continuazione e ampliamento del Piano operativo di sviluppo del cicloturismo della Regione Istriana realizzato agli inizi del 2019, nel quale troveremo i dati indispensabili per una gestione qualitativa e uno sviluppo ulteriore di questo prodotto a livello di destinazione. Desideriamo essere informati si come questo attrattivo prodotto turistico viene percepito dagli utenti e da chi fornisce i servizi nel cicloturismo, quali sono i motivi che spingono i visitatori a venire, la soddisfazione con i prodotti e quali sono i contenuti mancanti, ha dichiarato l'Assessora al turismo Nada Prodan Mraković.

L'obiettivo principale dello studio è di offrire un modello di gestione della qualità del prodotto cicloturistico. Gli obiettivi specifici sono: raccogliere i dati sui dati concernenti la richiesta e la spesa dei turisti nel cicloturismo; raccogliere i pareri e il grado di soddisfazione degli utenti dei prodotti cicloturistici; raccogliere i dati sulle caratteristiche dei cicloturisti e sullo stato dell'offerta cicloturistica; raccogliere i pareri degli attori locali sulle possibilità di sviluppare i prodotti e la soddisfazione circa l'organizzazione attuale del cicloturismo a livello regionale – locatori certificati di sistemazioni Bike & Bed; definire gli indici per seguire continuamente lo stato nel cicloturismo della Regione Istriana.

Lo Studio si realizzerà fino alla fine del 2020 e i suoi elementi basilari comprendono il parere e la soddisfazione degli utenti, il parere e la soddisfazione della popolazione locale e il monitoraggio dell'influsso del cicloturismo sulle altre attività e sulla società.

„Conformemente alle strategie operative di sviluppo dei prodotti e dell'infrastruttura compresi nel Master plan del turismo dell'Istria 2015-2025, il cicloturismo è riconosciuto come un prodotto che dura tutto l'anno, caratterizzato da uno straordinario potenziale. Per questo motivo, desideriamo gestire il prodotto cicloturistico in modo qualitativo, tenendo conto delle tendenze attuali e delle esigenze dei cicloturisti moderni, ma anche della popolazione locale senza la quale lo sviluppo del turismo non sarebbe possibile“, ha concluso l'Assessora Prodan Mraković.