11.03.20. u 16:01

Avviso importante per prevenire la diffusione del coronavirus nella Regione Istriana

Il Vicepresidente facente funzione il Presidente della Regione Istriana Fabrizio Radin ha trasmesso oggi a tutti gli organi amministrativi e i servizi della Regione Istriana un avviso importante sulla prevenzione della diffusione del coronavirus nella Regione Istriana.

Come si indica nella lettera, una quindicina di giorni fa si è verificato un peggioramento della situazione epidemiologica sul territorio della Repubblica Italiana con un aumento dei malati e dei casi di morte e di una diffusione incontrollata del virus. Il territorio della Regione Istriana è il più vicino alla Repubblica Italiana ed è a esso legato dai movimenti quotidiani della cittadinanza. Proprio per le numerose migrazioni quotidiane e per l'arrivo dei turisti del fine settimana sul nostro territorio, esiste molto probabilmente un aumento dei fattori scatenanti del virus sul territorio istriano che non è stato ancora registrato. Tutto ciò aumenta la probabilità della comparsa di un considerevole numero di malati sul nostro territorio.

La Regione Istriana per questo motivo ha adottato delle misure concrete con l'obiettivo di ridurre il rischio di un'ulteriore diffusione del contagio da coronavirus sul territorio della Regione Istriana, il tutto in conformità con le istruzioni emanate dal Comando della protezione civile della Regione Istriana:

- Si rimandano fino al 14 aprile tutte le manifestazioni pubbliche, gli eventi culturali e le gare sportive.

- Si ordina agli organi amministrativi, agli enti, alle società commerciali e alle altre persone giuridiche fondate dalla Regione Istriana a chiudere tutti gli spazi usati per le maifestazioni pubbliche e i raduni di un numero maggiore di persone e di organizzare lo svolgimento delle proprie attività in modo da evitare il raduno di più persone.

- Alle associazioni della società civile che sono fruitori del bilancio si ordina la chiusura degli spazi usati per il proprio lavoro e per le varie manifestazioni.

- Tutti i concorsi delle materie scolastiche e sportivi, come pure gli altri concorsi negli spazi scolastici, nelle palestre e in altri vani, vengono rimandati a oltranza.

- Gli assessorati e i servizi della Regione Istriana trasmetteranno questo avviso agli enti di loro competenza, rispettivamente alle associazioni e agli altri fruitori.

- Si ordina l'esecuzione urgente e inderogabile di queste misure.

La Regione Istriana per il momento continuerà a ricevere le parti secondo l'orario fissato, fino ad altre disposizioni, con la raccomandazione di mantenere le misure di cautela disposte dall'Istituto croato per la sanità pubblica. Nei casi in cui ciò è possibile, si consiglia che la comunicazione fra i cittadini e gli organi amministrativi competenti e i servizi della Regione Istriana siano svolti per via telefonica e tramite posta elettronica.

Si sconsigliano viaggi privati all'estero. Nel caso che qualcuno sia stato all'estero o ha in piano di viaggiare, specialmente nelle zone a rischio, si raccomanda di seguire le istruzioni del Ministero della sanità della RC e la Regione Istriana invita tutti a valutare con responsabilità i potenziali pericoli per le persone nelle loro vicinanze, nel caso che decidessero di ritornare al lavoro.

Le misure proposte riducono il rischio di un'ulteriore diffusione del coronavirus COVID-19 sul territorio della Regione Istriana, e solo con un'azione congiunta si può contribuire a raggiungere lo stesso obiettivo. La prevenzione in questo motivo è indispensabile e per questo motivo la Regione Istriana invita tutti ad attenersi a queste misure. Si invita inoltre la popolazione a seguire le direttrici e le istruzioni aggiornate quotidianamente sul sito Internet dell'Istituto croato per la sanità pubblica:

https://www.hzjz.hr/sluzba-epidemiologija-zarazne-bolesti/koronavirus-najnovije-preporuke