28.05.20. u 14:51

Presentato il progetto UE „Centro per lo sviluppo delle competenze innovative e delle abilità nel settore dell'industria alberghiera e del turismo Pola - CLICK Pola“

Il Vicepresidente della Regione facente funzione il Presidente della Regione Istriana Fabrizio Radin ha partecipato oggi alla presentazione del progetto UE „Centro per lo sviluppo delle competenze innovative e delle abilità nel settore dell'industria alberghiera e del turismo Pola - CLICK Pola.“

Il „Centro per lo sviluppo delle competenze innovative e delle abilità nel settore dell'industria alberghiera e del turismo Pola - CLICK Pola“ nascerà grazie a un ampliamento e a un'attrezzatura dell'infrastruttura esistente della Scuola per il turismo, l'attività alberghiera e il commercio di Pola (ŠTUT) e il perfezionamento dei docenti che insegnano materie professionali e introducendo programmi modernizzati di formazione, abilitazione e perfezionamento. Le attività principali del centro CLICK Pola saranno rivolte all'attuazione della formazione, al perfezionamento e all'abilitazione nell'attività alberghiera e nel turismo bassato sul lavoro, tenendo conto delle esigenze dei datori di lavoro.

„Oggi è importante creare dei quadri che al termine dell'istruzione troveranno lavoro nella loro professione, e siamo consapevoli che riusciranno a trovare lavoro soltanto se la loro formazione terrà il passo con le esigenze poste dal mercato globale della forza lavoro. Il turismo, indipendentemente dalla crisi attuale causata dalla pandemia di coronavirus, rimarrà anche in futuro una – e speriamo non l'unica – delle parti costitutive fondamentali dell'economia istriana“, ha ribadito il Presidente della Regione nel suo discorso.

Ha dichiarato altrettanto che dobbiamo continuare a investire nelle risorse umane nel settore del turismo e dell'attività alberghiera e che proprio la costituzione del Centro regionale per lo sviluppo competente e permanente di nozioni e abilità innovative nel settore dell'attività alberghiera e del turismo di Pola, rappresenta un passo decisivo in questa direzione.

Il progetto è stato presentato dall'Assessora all'istruzione, lo sport e la cultura tecnica della Regione Istriana Patricia Percan, mentre la direttrice provvisoria dell'Ente pubblico Coordinatore della Regione Istriana per i programmi europei e i fondi Patrizia Bosich ha parlato dell'importanza dei fondi UE peri l cofinanziamento dei progetti menzionati. A nome della Scuola per il turismo, l'attività alberghiera e il commercio di Pola, la Preside Orhideja Petković ha salutato i presenti.

Il Sindaco di Pola Boris Miletić ha ricordato nel suo discorso di saluto che a Pola si sta costruendo la Scuola di medicina di Pola e si sta ampliando il Campus universitario.

„Sono molto contento perché dinanzi a noi c'è un progetto che migliorerà sotto tutti i punti di vista la possibilità per i nostri giovani di studiare e consentirà loro di acquisire le nozioni necessarie per essere quanto più competitivi sul mercato del lavoro. Sappiamo che l'uomo rappresenta la chiave del successo nel turismo e nell'attività alberghiera e sono lieto che gli alunni della Scuola per il turismo, l'attività alberghiera e il commercio potranno acquisire molte nozioni pratiche nelle nuove strutture. Sono particolarmente felice del fatto che si sta investendo nell'istruzione permanente perché l'uomo studia finché è vivo“, ha concluso il sindaco polese.

L'istituzione, l'instaurazione e lo sviluppo del centro CLICK Pola si svolgerà tramite 2 progetti UE come segue:

1.) La costruzione e l'attrezzatura del centro CLICK Pola saranno finanziate dal Fondo europeo per lo sviluppo regionale nell'ambito del progetto „CLICK Pola - Centro per lo sviluppo delle competenze innovative e delle abilità nel settore dell'industria alberghiera e del turismo Pola“, del valore complessivo di 30.460.923,43 kune.

Al progetto si assegnano mezzi a fondo perduto dell'ammontare di 30.000.000,00 kune, mentre la Regione Istriana cofinanzia un importo pari a 460.923,43 kune. Il periodo di attuazione del progetto è iniziato il 13 maggio 2019 e dura fino al 13 maggio 2022.

Il fruitore dei mezzi è la Scuola per il turismo, l'attività alberghiera e il commercio di Pola e si svolge assieme al partner, la Regione Istriana e i collaboratori (Camera croata d'economia, Istituto croato per il collocamento al lavoro – ufficio territoriale di Pola, Camera dell'artigianato della Regione Istriana, Valamar Riviera S.p.A. e Strukovna škola Eugena Kumičića Rovinj - Scuola di formazione professionale Eugen Kumičić Rovigno).

2.) L'attrezzatura, l'instaurazione e lo sviluppo del centro CLICK Pola saranno finanziati dal Fondo sociale europeo nell'ambito del progetto „„CLICK Pola - Centro per lo sviluppo delle competenze innovative e delle abilità nel settore dell'industria alberghiera e del turismo Pola“, per un valore complessivo di 44.692.084,78 kune.

L'attuazione del progetto dura 45 mesi mentre l'intensità del sussidio è del 100%. L'utente del progetto è la Scuola per il turismo, l'attività alberghiera e il commercio Pola assieme a 12 partner (Regione Istriana, AZRRI – Agenzia per lo sviluppo rurale dell'Istria, Università Juraj Dobrila Pola, Scuola per l'educazione e l'istruzione Pola, Strukovna škola Eugen Kumičić Rovinj - Scuola di formazione professionale Eugen Kumičić Rovigno, Città di Pola, Camera croata d'economia – Camera regionale Pola, Camera dell'artigianato della Regione Istriana, Arena Hospitality Group S.p.A., Maistra S.p.A., Uniline s.r.l., Valamar Riviera S.p.A.).