In base all'articolo 6 della Delibera sull’istituzione dei comitati culturali della Regione Istriana („Bollettino ufficiale della Regione Istriana“, n. 1/05  e 6/09), l'Assessorato alla cultura della Regione Istriana pubblica in data 15 luglio 2013

L'INVITO PUBBLICO

per la proposta dei candidati per

i comitati culturali della Regione Istriana

I

I comitati culturali della Regione Istriana vengono istituiti presso l'Assessorato alla cultura della Regione Istriana per i vari settori della creatività artistica e culturale con lo scopo di proporre dei traguardi di politica culturale e le norme per la loro esecuzione, e in particolar modo per la proposta di programma delle necessità pubbliche nel settore cultura, i quali mezzi vengono garantiti dal bilancio della Regione Istriana, nonché per permettere agli operatori culturali ed artisti di svolgere un’influenza determinante nell'emanazione di importanti decisioni per la cultura e l'arte nel territorio della Regione Istriana.

 Presso la Regione Istriana sono stati istituiti i seguenti comitati culturali:

  • Comitato per la musica e le attività scenico-musicali
  • Comitato per la letteratura e l'editoria
  • Comitato per la tutela del patrimonio culturale e la museologia
  • Comitato per le arti visive
  • Comitato per le nuove arti dei media
  • Comitato per la tutela del patrimonio culturale immateriale
  • Comitato per la collaborazione internazionale

Ogni comitato culturale conta cinque membri, e il loro mandato dura quattro anni.

II

Il diritto di proporre i candidati per i comitati culturali della Regione Istriana si affida a:

  • istituzioni e associazioni operanti nel settore cultura della Regione Istriana,
  • singoli che operano nel settore cultura e arte della Regione Istriana.

III

I candidati per i comitati culturali della Regione Istriana possono essere scelti tra operatori culturali e artisti del territorio della Regione Istriana, che con i loro risultati e conoscenza della problematica di accertamento e attuazione della politica culturale, possono contribuire alla realizzazione dei traguardi che i comitati stessi si propongono.

IV

Uno dei membri per ogni comitato culturale viene nominato nelle file degli appartenenti alla Comunità Nazionale Italiana, su proposta dell'Unione Italiana.

V

Le proposte scritte di candidatura dei membri per i comitati culturali si inviano su apposito modulo - Scheda per i candidati ai comitati culturali della Regione Istriana entro 15 giorni dalla data di pubblicazione del concorso pubblico (15. luglio 2013.) nei quotidiani «Glas Istre» e «La voce del popolo», nonché sul sito web della Regione Istriana (www.istra-istria.hr), al seguente indirizzo: 

Regione Istriana, Assessorato alla cultura, Albona, Via G. Martinuzzi 2,

con l'indicazione „Proposta dei candidati per i comitati culturali

della Regione Istriana“

VI

In base alle proposte pervenute, e su indicazione dell'Assessorato alla cultura, il Presidente della Regione Istriana nomina i membri dei comitati.

Classe: 023-01/13-01/36

Num.prot.: 2163/1-21/3-13-1

Cittanova – Novigrad, 15/07/2013