Cenni storici

Introduzione

Vicina alla civilta dell'Europa occidentale da una parte, e all'estremo di un diverso ambiente culturale dall'altra, l'Istria possiede una ricca storia, scritta all'incrocio di tre grandi culture europee, slava, romanica e germanica. Le aspirazioni politiche millenarie, le continue tensioni e la suddivisione di quest'area non grande fra vari stati, e le influenze politiche delle forze dominanti europee, hanno influito decisamente sulla specificita della vita e la varieta di influssi culturali nella penisola istriana, attraverso la quale ancora dai tempi preistorici, le vie conducevano dal Mediterraneo al Centro Europa, rispettivamente alla Pannonia e viceversa. Durante la burrascosa storia istriana ci furono frequenti cambiamenti di potere - dall'Impero romano e Bisanzio allo Stato franco per arrivare al Patriarcato d'Aquilea, alla Serenissima, alla Contea di Pisino, alle Province illiriche, all'Austria, all'Italia fino alla Jugoslavia.  I turbolenti avvenimenti storici su questo suolo generarono frequenti migrazioni e fughe e di conseguenza cambiamenti di popolazione, tradizioni e culture. Numerosi popoli hanno lasciato qui le loro tracce: Liburni, Istri (da qui l'origine del nome della Penisola), Greci, Celti, Romani, Ostrogoti, Bizantini, Longobardi, Croati, Franchi, Veneziani, Austriaci, Italiani ... 

Nonostante ci fossero state numerose vicissitudini storiche, fino ai giorni nostri qui si sono conservati tre popoli: Croati, Sloveni e Italiani.  Vivendo qui, gli uni accanto agli altri, spesso gli uni contro gli altri, lo stesso destino li ha indotti a incamminarsi verso una comune tolleranza facendo nascere una convivenza armoniosa.

L'Istria ha saputo abilmente placare gli scontri secolari dovuti agli influssi culturali diversi, dimostrando la propria maturita e questo e il miglior biglietto d'ingresso per l'Europa unita.

L'Istria ha saputo abilmente placare gli scontri secolari dovuti agli influssi culturali diversi, dimostrando la propria maturita e questo e il miglior biglietto d'ingresso per l'Europa unita. 

Più dettagliatamente