Delibera statutaria sullo stemma e vessillo

Ai sensi dell'articolo 10 commi 1, 2, 3 e 7 della Legge sull'autogoverno locale e territoriale (regionale) ("Gazzetta popolare", nr. 33/01 e 60/01), dell'articolo 3 commi 3 e 4 dello Statuto della Regione istriana ("Bollettino ufficiale della Regione istriana", nr. 2/01 e 12/01), degli articoli 2 e 3 del Regolamento sul procedimento in merito all'approvazione dello stemma e dello stemma e dello stendardo all'unità dell'autogoverno locale ("Gazzetta popolare", nr. 94/98), dell'articolo 8 del Decreto sull'insegna e sulla testa dell'atto dell'organo dell'amministrazione statale, dell'autogoverno locale e territoriale (regionale), nonché delle persone giuridiche con poteri pubblici ("Gazzetta popolare", nr. 34/02), in relazione al Dispositivo del Ministero della giustizia, dell'amministrazione e dell'autogoverno locale Sigla amm.: UP/I-017-01/01-01/161, No. protocollo: 514.09-01-02-7 del 28 aprile 2002, dell'articolo 76 dello Statuto, l'Assemblea della Regione istriana nella seduta tenutasi il 1 luglio 2002, ha emanato la

DELIBERA STATUTARIA
sullo stemma e lo stendardo della Regione istriana e sul modo e la salvaguardia del loro uso

 

I DISPOSIZIONI GENERALI

Articolo 1

Per mezzo della presente Delibera statutaria vengono stabiliti l'aspetto dello stemma e dello stendardo della Regione istriana, nonché il modo e la salvaguarida del loro uso.

Articolo 2

La Regione istriana si rappresenta per mezzo di proprio stemma e stendardo in modo che esprime la sua riputazione e dignità.

Articolo 3

Lo stemma e lo stendardo della Regione istriana non si possono modificare in modo contrario alle disposizioni del presente atto.

II STEMMA DELLA REGIONE ISTRIANA

Articolo 4

Descrizione dello stemma della Regione istriana: nell'azzurro girata verso destra (araldicamente) dorata/gialla capra con unghie fesse rosse e le corna.

La soluzione figurativa dello stemma descritto al comma 1, che si trova nell'allegato del presente atto, è parte integrante della stessa.

Articolo 5

Lo stemma della Regione istriana si usa:
1. in testa all'atto ed insegna, in modo stabilito dalla rispettiva legge vigente e dagli atti sottolegali
2. negli edifici in cui si trovano gli organi della Regione istriana, nonché nei vani cerimoniali di tali edifici
3. sui documenti pubblici e sugli altri atti cerimoniali che assegna la regione
4. sugli inviti ufficiali, lettere congratulatorie e altri moduli che usano gli organi e gli impiegati della Regione
5. sulle edizioni ufficiali della Regione
6. in altri casi stabiliti per legge, atto sottolegale e atto dell'organo regionale competente, in armonia con gli stessi.
Lo stemma della Regione si usa negli indizi dei riconoscimenti pubblici della Regione, conformemente al contenuto e alla descrizione dello stemma di cui all'articolo 4, in un modo esteticamente adeguato.

Articolo 6

Un originale dello stemma della Regione istrian viene custodito nel Servizio professionale per gli affari dell'Assemblea e della Giunta della Regione istriana a Pisino.

III STEMMA DELLA REGIONE ISTRIANA

Articolo 7

Lo stemma della Regione istriana stemma misura 1:2, colore azzurro-verde con lo stemma della Regione istriana al centro.

Articolo 8

Lo stemma della Regione si affigge:
1. sempre sugli edifici di tutti gli organi della RI,
2. sempre su tutti gli edifici degli enti il cui fondatore è la RI,
3. sempre su tutti gli edifici della sede dei comuni e delle città,
4. nei giorni festivi,
5. nei giorni di lutto in Repubblica di Croazia e nella RI, stabiliti dalla Giunta della RI - a mezz'asta
6. in altre occasioni, in modo e tempo prescritto dalla Giunta della RI,conformemente alla legge e agli atti emanati in base alla legge, allo Statuto e alla delibera statutaria.

Articolo 9

Lo stendardo della Regione istriana si può affiggere:
1. in adunanze pubbliche (politiche, scientifiche, culturale-artistiche, sportive ed altre) che si tengono in Repubblica di Croazia, conformemente alle regole ed usanze di tali adunanze,
2. agli incontri interegionali e internazionali, alle competizioni e alle altre adunanze,
3. alle feste, cerimonie e manifestazioni d'occasione di importanza per la Regione
4. in altre occasioni, se il suo uso non contrasta alle disposizioni della legge, dello Statuto o della delibera dell'organo rappresentante.

IV CONDIZIONI E MODO D'USO DELLO STEMMA E DELLO STENDARDO

 

Articolo 10

Al fine di assicurare un corretto uso dello stemma e dello stendardo, la Giunta della Regione istriana decide, a richiesta delle persone giuridiche, della concessione o privazione dell'approvazione per l'uso dello stemma e dello stendardo della Regione istriana, conformemente alle disposizioni del presente atto.

Articolo 11

Lo stemma e lo stendardo della Regione istriana non si devono usare quali marchio di merce o servizio, campione o modello, ossia qualsiasi altro segno per la marcatura della merce o del servizio.

Ad eccezione, se previsto dallo Statuto o dal altro atto delle persone giuridiche, lo stemma e lo stendardo della Regione, oppure le loro parti, si possono usare quali parte integrante degli altri emblemi o segi, sotto condizioni di non offendere la riputazione e la dignità della Regione istriana.

- Lo stemma della Regione istriana
- Lo stendardo della Regione istriana

Articolo 12

Non è permesso affiggere pubblicamente lo stemma o lo stendardo della Regione istriana vecchi, disordinati, stracciati o danneggiati in qualsiasi altro modo.

Articolo 13

Lo stemma e lo stendardo della Regione istriana si possono usare liberamente nella creazione artistica e per scopi educativo-istruttivi, sotto condizione di non offendere la riputazione e la dignità della Regione istriana.

Articolo 14

Nel caso si accertasse l'uso dello stemma e dello stendardo della Regione istriana contrario alle disposizioni della presente Delibera statutaria, la Giunta della Regione istriana richiedetà la conformazione alle disposizioni del presente atto.

Nel caso che la persona chiesta ad eseguire la conformazione, non lo facesse entro il termine fissato, contro di essa verrebbe intentato il procedimento di contravvenzione.

Per svolgere alcuni affari in merito all'attuazione del presente atto, si può fondare un organo di lavoro.

Articolo 15

Lo stemma e lo stendardo della Regione istriana, previo adempimento degli obblighi di cui al presente atto, può venir usato da persone giuridiche soltanto avuta l'approvazione della Giunta della Regione istriana.

La richiesta motivata per il rilascio dell'approvazione di cui al comma 1 viene presentata presso l'Assessorato amministrativo per l'autogoverno locale ed amministrazione della Regione istriana.

Ricevuta la richiesta, l'organo amministrativo di cui al comma 2, avvia alla Giunta della Regione istriana la detta richiesta e l'opinione motivata sull'adempimento delle condizioni di cui al presente atto, dopo di che l'organo decide della fondatezza della richiesta.

Articolo 16

Se l'uso degli stessi diffamasse la riputazione e la dignità della Regione istriana, oppure la motivazione figurativa non fosse esteticamente adeguata, contraria alla destinazione stabilita per mezzo di disposizioni del presente atto, ossia se venisse valutato che tale uso non promuovesse gli interessi della Regione istrian, la Giunta priverebbe la relativa approvazione per mezzo di proprio atto.

VI DISPOSIZIONI PENALI

Articolo 17

Con una multa fino a 2.000,00 kune viene punita la persona giuridica per la trasgressione se:
1. usasse pubblicamente lo stemma o lo stendardo della Regione istriana in modo diffamatorio per la loro riputazione e dignità, ossia usando pubblicamente lo stemma o lo stendardo della Regione istriana vecchi, disordinati, stracciati o danneggiati in qualsiasi altro modo, contrariamente alla disposizione dell'articolo 12 della presente Delibera statutaria;
2. usasse lo stemma o lo stendardo della Regione istriana quali marchio di merce o servizio, campione o modello, ossia qualsiasi altro segno per la marcatura della merce o del servizio, contrariamente alla disposizione dell'articolo11 comma 1 del presente atto;
3. usasse pubblicamente lo stemma o lo stendardo della Regione istriana in forma, ossia contenuto non stabiliti per mezzo di articoli 4 e 7 del presente atto;
4. usasse pubblicamente lo stemma o lo stendardo della Regione istriana senza previo accordo della Giunta della Regione istriana, contrariamente all'articolo 15 comma 1 del presente atto.

Per la trasgressione di cui alpunto 1-4 comma 1 del presente articolo, verrà punita anche la persona responsabile in persona giuridica con una multa fino a 500,00 kune.

Articolo 18

La persona fisica che usa lo stemma o lo stendardo della Regione istriana per scopi economici, verrà punita con una multa fino a 500,00 kune.

Articolo 19

Al trasgressore di cui all'articolo 17 comma 1 e all'articolo 18 del presente atto, verrà pronunziata anche una misura di tutela, ossia gli verrebbero tolti gli oggetti usati per l'attuazione della trasgressione, oppure provenienti dalla loro attuazione.

VII DISPOSIZIONI TRANSITORIE E FINALI

Articolo 20

Per mezzo della presente Delibera statutaria cessa di vigere la Delibera sullo stemma, stendard e nome della Regione istriana con le modifiche ed aggiunte alla relativa delibera ("Bollettino ufficiale della Regione istriana", nr. 5/95, 3/96, 8/97, 3/98 e 5/98).

Articolo 21

La presente delibera statutarria entra in vigore l'ottavo giorno dalla pubblicazione sul "Bollettino ufficiale della Regione istriana".

Sigla amm.: 017-02/02-01/01
No. protocollo: 2163/1-01-02-12
Pisino, 1 luglio 2002

ASSEMBLEA REGIONALE
DELLA REGIONE ISTRIANA
Presidente
Stevo Žufić, f.a.