Dati statistici

Soggetti giuridici nella Regione Istriana - situazione nel mese di dicembre 2004

In base ai dati dell’Istituto Nazionale di Statistica, nel dicembre 2004 i soggetti giuridici registrati sul territorio della Regione Istriana erano 15.660. Ne riportiamo la struttura qui di seguito:

  • società commerciali - 7.259; di cui attive 5.924
  • imprese e cooperative - 5.981; di cui attive 790
  • istituzioni, organi di associazioni e organizzazioni - 2.420

Per avere una visione più completa del numero totale di soggetti attivi in campo economico, ai suddetti numrei vanno aggiunti ulteriori 8.175 soggetti che operano nell’artigianato e come liberi professionisti.

Maggiori dettagli

Occupazione

È un po’ difficile seguire l’andamento della disoccupazione a livello regionale, considerati i metodi diversi applicati dall’Istituto Nazionale di Statistica nella raccolta dei dati sull’occupazione. È per questo motivo che attualmente disponiamo dei dati del 31.03.2003 (non comprensivi dei dipendenti dell’Esercito e della Polizia).

  • Dipendenti di persone giuridiche - 56.120
  • Dipendenti di artigianati e liberi professionisti - 17.458
  • Totale occupati - 73.578

Le seguenti attività vantano in Istria il maggior numero di dipendenti:

  • industria della trasformazione - 21,63 %
  • negozi e servizi - 17,98 %
  • alberghi e ristoranti - 12,28 %

Maggiori dettagli

Disoccupazione

Nel mese di gennaio 2005 le persone disoccupate erano 7.575; di cui 4.981 donne, il che corrisponde al 65,76 % del numero totale dei disoccupati. Il tasso di disoccupazione registrato risulta magiore del 5,40% rispetto a quello del gennaio 2004.

In media nel 2004 in Istria si sono registrati 6.182 disoccupati, numero che rappresenta un calo del 3,89% rispetto al numero medio di disoccupati del 2003.

Maggiori dettagli

Interscambio

L’economia istriana ha registrato nel 2004 esportatazioni del valore di 920,2 mil USD, il che rappresenta il 11,47 % delle esportazioni totali della Repubblica di Croazia, mentre il valore delle importazioni ha toccato i 938,4 mil USD, ovvero il 5,66 % dell’import totale a livello repubblicano.

L’industria della trasformazione raggiunge l’84,12 % dell’export totale e il 48,84 % dell’import della Regione Istriana (cantieristica - costruzione e riparazioni; produzione di derivati del tabacco; produzione di mezzi motorizzati, rimorchi e semirimorchi). La seconda attività per importanza degli interscambi è il commercio che copre una fetta del 13,55 % delle esportazioni e il 34,49 % delle importazioni del periodo considerato.

Se analizziamo i paesi di destinazione - provenienza della merce, l’economia istriana collabora maggiormente con i paesi dell’Unione Europea, sul cui mercato piazza il 63,83 % delle merci esportate in totale e dal quale importa il 78,42 % del volume totale delle importazioni. L’Italia è il paese-partner più importante negli interscambi, che raggiungono il 45,70 % delle esportazioni e il 46,42 % delle importazioni totali della Regione Istriana.

Maggiori dettagli

Turismo

Sono stati 2.436.799 i turisti che hanno visitato l’Istria nel periodo gennaio - dicembre 2003, il che corrisponde al 27,45 % del numero totale di visitatori presenti in Croazia; i pernottamenti registrati in Istria sono stati 16.213.896 ovvero il 34,77 % dei pernottamenti totali in Croazia.

Maggiori dettagli

Indici finanziari di gestione delle imprese nel 2002

Secondo i dati dell’Agenzia finanziaria, nel territorio della Regione Istriana sono stati 5.083 gli imprenditori che hanno consegnato in tempo utile i loro rapporti finanziari, completi e validi, in base ai quali è stata redatta l’Analisi 2002 dei risultati finanziari delle imprese della Regione Istriana.

Maggiori dettagli