Il Progetto Comunità che provvedono come modello di prevenzione dei comportamenti devianti

Viene realizzato in collaborazione con l'Assessorato alla sanità, il lavoro e la previdenza sociale della Regione istriana e la Facoltà di educazione e riabilitazione dell'Università di Zagabria.

Il Progetto viene attuato col supporto finanziario del Ministero alla Scienza e la Tecnologia della Repubblica di Croazia (nominativo precedente) e della Regione istriana.

Le ricerche fatte finora sull'efficacia degli interventi preventivi e del trattamento nei confronti dei bambini e dei giovani con comportamenti devianti, hanno rivelato la necessità di modificare gli interventi dalla patologia e dal rischio del singolo verso le forze e le competenze del singolo e del sistema, dell'ambiente di vita del giovane individuo.

Lo scopo di questo progetto è di trovare un modello che sarà contemporanemente concepito anche attraverso lo sviluppo positivo del giovane, della famiglia rafforzata, di una scuola efficace e delle comunità che provvedono, che promuovono cioè la salute, lo studio e la tutela. Il progetto sarà praticato nelle località della Regione istriana

  • miglioramento generale delle nozioni nel campo delle scienze preventive
  • programmazione di modelli di prevenzione a livello locale in base alle valutazioni legate alle necessità e le risorse nella comunità
  • rafforzamento della comunità per l'organizzazione della prevenzione dei comportamenti devianti attraverso lo sviluppo delle risorse.

Più dettagliatamente sul progetto - Presentazione in PowerPoint