Strade

Strade pubbliche

Con la Legge sulle strade pubbliche viene stabilito lo status giuridico delle strade pubbliche, le disposizioni per la tutela delle strade e del traffico pubblici, le concessioni, la gestione, il finanziamento e il controllo delle strade pubbliche.

A seconda del significato sociale, economico e del traffico, le strade pubbliche si suddividono nei tre seguenti gruppi:

1. strade statali - strade pubbliche che collegano l'intero territorio della Repubblica di Croazia, unendolo alla rete delle principali arterie europee,

2. strade regionali - sono quelle che collegano i territori di una o più regioni

3. strade locali - strade pubbliche che collegano il territorio di una città e/o un comune.

La Repubblica di Croazia ha istituito delle società commerciali per la gestione, la costruzione e la manutenzione delle strade pubbliche come segue:

  • Hrvatske ceste d.o.o. (Strade croate S.r.l.) per la gestione, la costruzione e la manutenzione delle strade statali,
  • Hrvatske autoceste d.o.o. (Autostrade croate S.r.l.) per la gestione, la costruzione e la manutenzione delle autostrade.

La Regione istriana ha istituito l'Amministrazione regionale per le strade della Regione istriana che ha il compito di garantire la gestione delle strade regionali e locali.

Documenti di sviluppo e programmi:

  • La Strategia di sviluppo del traffico della Repubblica di Croazia (Gazzetta ufficiale 139/99) è stata emanata dalla Camera dei deputati del Parlamento croato, su proposta del Governo della Repubblica di Croazia quale documento iniziale di sviluppo, a lunga scadenza, del sistema di traffico.
  • Il Programma di costruzione e manutenzione delle strade pubbliche per il periodo dal 2005 al 2008 è stato emanato dal Governo della Repubblica di Croazia (Gazzetta ufficiale n. 3/05).

La Giunta della Regione istriana ha emanato il 20 gennaio 2005 una Conclusione sull'approvazione della Proposta del Programma per la costruzione  e ricostruzione dei tratti stradali -  Programa izgradnje i rekonstrukcije dionica cesta  per favorire un collegamento migliore della Y istriana con le strade statali, regionali e locali, nel quale vengono menzionate le priorità per la costruzione delle strade riguardo alla costruzione e alla conclusione dei lavori alla Y istriana.

Nell'aprile del  2004 il direttore della Direzione regionale per le strade, in base alla Conclusione sul consenso della Regione istriana, emana le Basi del piano di sviluppo delle strade regionali e locali della Regione istriana per il periodo dall'anno 2004 all'anno 2008 - Osnove plana razvitka županijskih i lokalnih cesta Istarske županije za period 2004.-2008. godine (Bollettino ufficiale della Regione istriana 8/04.)

Strade non classificate

Le strade non classificate sono quelle che non sono state incluse nella Legge sulle strade pubbliche. La gestione, ovvero la costruzione e l'ammodernamento delle strade non classificate è di competenza delle unità d'autogoverno locale, secondo l'articolo 3, comma 10 della Legge sull'economia comunale (Gazzetta ufficiale 23/03, testo emendato) : "La manutenzione delle strade non classificate comprende la cura delle superfici che vengono usate nel traffico per qualsiasi proposito e che sono accessibili ad un gran numero di usufruenti, nonché la gestione del terreno lungo le strade non classificate."