Accertamento del confine del bene marittimo (procedura e modulo)

PROCEDURA
DI
ACCERTAMENTO DEL CONFINE DEL DEMANIO MARITTIMO
(in base all'Ordinanza sul procedimento per l'accertamento del confine del
emanio marittimo - "Gazzetta ufficiale", n. 8/04 e 82/05)

1. La richiesta per l'accertamento del confine del demanio marittimo va presentata alla Commissione per i confini del demanio marittimo della Regione istriana tramite l'Assessorato alla marina, il traffico e le comunicazioni della Regione istriana, Via M.B. Rašan 2/4 c.p. 40; 52 000 Pisino.

2. Il presentatore della richiesta è tenuto allegare alla stessa tutta la documentazione di cui all'articolo 4, comma 9 dell'Ordinanza (modulo di richiesta in allegato).

Nota: Il rilevamento geodetico del luogo, ovvero il piano digitale ortofoto (punto 5 del modulo di richiesta) viene effettuato conformemente alle prescrizioni inerenti la misurazione topografica e deve contenere la linea rappresentante le acque medie, medio alte e alte e la linea distante 6 metri dalla linea delle acque medie, medio alte e alte.

3. Entro 8 giorni dal recapito delle richieste, la Commissione ne controlla la completezza.

3.1. Quando la Commissione avrà stabilito che la richiesta è completa, comunicherà al richiedente di versare il compenso per l'accertamento del confine del demanio marittimo per un importo di 5.000,00 kn sul conto della Regione istriana n. br.2407000-1800018003, numero di riferimento 5312 e riportando nella causale di versamento la dicitura - "compenso per l'accertamento dei confini del demanio marittimo ".
3.2. Qualora la Commissione dovesse stabilire che la richiesta è incompleta, informerà il presentatore di completarla entro 15 giorni. Se la richiesta non verrà completata entro il termine predefinito, la stessa verrà ritenuta ritirata.

4. La Commissione inizia il procedimento di accertamento dei confini del demanio marittimo, compie un sopralluogo, stende la proposta del confine del demanio marittimo e la recapita alla Commissione per i confini del Ministero alla marina, il turismo, il traffico e lo sviluppo autorizzata a deliberare in merito.

5. Il confine del demanio marittimo viene accertato mediante un decreto nel procedimento amministrativo emanato dalla Commissione per i confini del Ministero alla marina, il turismo, il traffico e lo sviluppo (esso comprende la descrizione del confine del demanio marittimo e la lista delle particelle dei libri fondiari e catastali situate sul demanio marittimo da accertare).

Modulo di richiesta per l'accertamento del confine del bene marittimo.